Archivio mensile:ottobre 2010

Random

Che carina questa copertina di cd

i miei amici a Londra (che fighi sono?)
Taylor Tomasi e il suo INCREDIBBILE top


Il mio amico Gip dalla Svezia mi ha detto che mi ha comprato questo vestitino
🙂

Pierre Cardin era il più avanti di tutti, gente

Zoom sul collettino di Carey

Avete presente la linea di gioielli e accessori lanciata da Nicole Richie, “House of Harlow”? Alcuni pezzi, come questa collana , non sono male. Infatti credo abbia ottenuto un discreto successo


La blogger di 5 inch and up ha messo le mani sui copriscarpe di Miu Miu… sto male

vorrei tanto uno di quei finti orecchini come quello di questa foto. E anche il piercing in quella posizione (che fa tanto liceo)


🙂

queste borsettine sono di Prada. Ehm, direi che ho visto di meglio in certi negozi cinesi

Avete mai notato che gnocca che è vera Wang? Sempre vestita di nero (in questo caso con scarpe Rick Owens dei miei sogni), capelli lunghi e lisci, super fisico!

Sul blog di LOVE ci sono delle gallerie di scarpe che appartengono alla gente che lavora in rivista, tipo


queste, non male

e queste, stupende!!

I jeans perfetti (foto dal web)

28/10/2010

Giovedì 28 Ottobre, 3 cose da dirvi

1) Care amiche (e amici), non solo siete schifosamente carini con me e mi fate tanto contenta, alcuni di voi scrivno addirittura articoli su di me! Per esempio questo, pubblicato su GirlPower.it da Anastasia. Che dire, cercherò di non montarmi la testa 🙂

2) Sto vendendo un po di scarpe su Ebay, se volete dare un’occhiata (http://shop.ebay.it/giuliatorofoto/m.html ). Ottime condizioni. Solo taglie 36 e 37. E a proposito di scarpe, sto spulciando il web in lungo e in largo e ne ho trovate di stupende… le mie amiche mi hanno severamente vietato di comprare quelle stripper (che ovviamente ho già reperito su EBay), e sto seriamente pensando di comprarmi le Sam Edelman… (senza brillantini, per carità).

3) Sartorialist del cavolo, mi pubblichi o no?!

4) Ho trovato lavoro! Finalmente questo periodo di inattività è finito, mi hanno presa in showroom da Max Mara. Comincio a Novembre, finisco a Febbraio. Avrei preferito andare a Londra, ma vabè. Se anche il London College andasse in porto, sarei finalmente sistemata e tranquilla fino a Giugno 🙂

Ex voto

La locuzione latina Ex voto, tradotta letteralmente, significa a seguito di un voto. Viene usata per indicare un oggetto dato in dono ad una divinità.
L’espressione completa è “Ex voto suscepto”, cioè per voto fatto: questa pratica, comune, in differenti forme, a molte religioni, è un impegno che il credente assume nei confronti della divinità purché la stessa ne esaudisca le richieste, ovvero un ringraziamento per una grazia ricevuta.

Da quando Riccardo Tisci li ha introdotti negli abiti di Givenchy, amo gli ex voto. Sono le classiche cose che potete trovare in un mercatino dell’usato, spesso incorniciati.


Questo abito in particolare, dell’inverno 2008, mi è rimasto nel cuore. Era in un negozio di Parma, scontatissimo, ma io ero fuori città non so dove e non me lo sono accaparrato… ancora ci penso. Sarebbe il mio abito n.1 nel guardaroba.

Collana Givenchy limited edition





Ecco alcuni esempi. Voglio una parete di ex voto incorniciati!

Halloween ideas and stripper shoes

Style.com dona utili suggerimenti su come abbigliarsi per Halloween (festa che odio quasi quanto Capodanno, non so che mettermi e odio tutto l’immaginario di streghe/pipistrelli/robaccia macabra).
Utili insomma, si salva solo qualcosa:

Vestitevi da AdR. Il travestimento verrà capito solo dalla vostra migliore amica, e solo perchè glielo avete spiegato. E’ facile, avete solo bisogno di gambe chilometriche, copricapi eccentrici e scarpe costose.

Oppure da Kate Lanphear. Questo non lo capirà proprio nessuno, ma forse è più facile, dovete comprarvi una parrucca e modificarla, buttarvi addosso delle catene che trovate in ferramenta a mò di bracciali, ed è fatta.

Oppure da Terry, per i garçons. Occhiali, maglietta nera di una band, camicia a scacchi, All Star ed è fatta.

Le mie idee riguardo all’abbigliamento per Halloween sono molto limitate, però i miei amici ci tengono a fare le feste fatte bene, e gli ultimi anni abbiamo avuto serate memorabili. In ordine:

2007- i migliori trucchi di sempre (Matti con l’osso vince)

io e Michi

2008: Gangs &Gangsta. Tutti fighissimi (io non c’entro niente)

io e Matti

io e l’Ali

2009: Aristocracy, dunque ho avuto una scusa per indossare il mio abito da principessa

Quest’anno purtroppo siamo un po sparsi per il mondo, dunque la gestione della mega festa annuale viene presa da altri, ed il tema sarà Kitsch. Non mi fa impazzire, direi. Vorrei farmi magari i capelli a fiocco…
Le mie idee finivano qui, fino a che non ho guardato la sfilata di Charlie LeMindu, parrucchiere londinese (credo) specializzato in headpiece pazzeschi (http://www.charlielemindu.com/ ), che quest’anno ha dato scandalo perchè ha mandato le modelle nude in passerella.
Ma a parte il nudo, qualcos’altro mi ha colpita…

Headpiece barboncino?!

!! Oddio che bello, voglio vestirmi così!

abito di capelli rosa

modelle nude.

Ma la cosa che mi è piaciuta di più dello show sono state… le scarpe ovviamente!!!
Scarpe da stripper rosa Big Babol? Le voglio!
Ho guardato immediatamente su E-Bay per cercarle, ma rosa non le trovo. Mi fate sapere se trovate qualcosa? Le accetto anche rosse. Non scherzo, sono troppo belle e vorrei un paio di scarpe over-the-top, quest’anno.Basta tacchi neri
Comunque, parlando di scarpe da stripper…

Jenny Humpfrey non si risparmia


ehm ok, forse queste sono un po troppo.
Anche Paloma Faith è un’estimatrice di questo tipo di scarpa, infatti sfoggia sempre zeppone altissime e tacchi a spillo (questi mi piacciono), di solito del marchio “Bordello”, specializzato nel genere.
Ma non vi scandalizzate, anche Fendi la scorsa estate ha creato una variante per signore…

subito copiate dalla blogger di Christeric, che ha comprato vere scarpe da stripper e le ha modificate.
Mhh, forse se vado in uno di quei negozi sotto alla metro trovo quello che fa al caso mio? 🙂

The Selby cute pics

Guardare il sito di The Selby e tutte le case carine che fotografa è sempre un piacere, e una fonte di invidia. Casa mia sembra un po un vecchio castelllo, piena di tappeti, mobili antichi e vassoi d’argento, mentre a me piacciono le case moderne e carine!

letto da principessa

collezione di libri di moda. Sigh…

bellissimo fermatende

bellissimo letto a baldacchino in pendant con le tende

amo le stanzette in soffitta

bella idea per tenere i coltelli al loro posto


piantine sul lavandino

non c’è spazio per il letto? Nessun problema. Molto bello il legno bianco

lavandini separati in bagno

terrazzo indispensabile

decorazioni carine sulle mattonelle del bagno

posate al loro posto
e il salotto di Inès de la Fressange, con i muri rosa! Io pure, io pure!!

http://www.theselby.com/

Ysl ads

Non so a voi, ma le nuove pubblicità Ysl non mi piacciono molto.
Daria pettinata così non è proprio il massimo.
Ovvio gli abiti sono meravigliosi, però non mi convincono neppure quelli.
Non ti offendere Stefano, sei sempre il più figo di tutti.
25/10/2010

Red, Black and Sasha

Mi piace molto il total-red look:

Vanessa Traina in Givenchy

Miraslava Duma

Caroline Sieber in Chanel

smorzate un look total black con scarpe bianche

Proenza scorso inverno

Lulu and your mum

Kate


Kate again

Olsen

E per la prima volta nella storia, Sasha Pivovarova con due look che si avvicinano alla normalità, e che mi piacciono pure molto!

Back to the old fringe!

Non ho resistito, e sorda alle richieste di Lukas di restare una “vera donna”(?) con il ciuffo, mi sono ritagliata la frangia. Il ciuffo è troppo scomodo, e con la riga in mezzo mi sento scema. Dunque, bentornato al mio nascondiglio facciale (mi piace che la frangia faccia un po da tendina)


giacca: Primark
maglione : Uniqlo
orecchini: Vivienne Westwood
Pantaloni di velluto e borsa: thrifted
scarpe: Oysho
La mia giacca di Primark è perfetta per questi ultimi giorni di autunno. Idem per il mio maglione di cachemere di Uniqlo, da quando l’ho comprato metto praticamente solo questo.
La spilletta a fiocco rosa mi è stata offerta da due scolaretti inglesi alla fermata dell’autobus, loro tutti carini in divisa raccoglievano soldi per la ricerca contro il cancro al seno… non potevo dire no a un piccolo contributo, specialmente per un fiocco rosa 🙂
I pantaloni di velluto sono molto old-style, ma comodissimi e caldi.
Scarpe di Oysho pure comodissime nonostante il tacco, e calde grazie al pelo. Oddio se mi vesto così pesante ora che farò tra un mese?
Oggi ero in giro a Parma, e cosa non mi trovo nel negozio di marche più fornito della città? Le scarpe della nostra Chiaretta Ferragni! Mamma mia che zozzeria. Veramente, anche non sapessi di chi sono non mi piacerebbero. Tacco di plastica (altro che osso), pelle che sembra plastica, forma da piedone lunghissimo… 357 euro. Ceeeerto! In negozio mi hanno detto che non ne è stato venduto un paio.
A proposito di blogger famose, l’altro giorno parlavo con la mia amica Ali di Clio Makeup. Presente? Non è proprio una blogger, ha un canale su Youtube dove parla di trucco.
E’ molto simpatica, non bellissima ma gentile e amichevole (o almeno da questa impressione) e ha avuto un discreto successo, ha scritto un libro ed è stata in tv. Ecco, lei mi sta proprio simpatica, pur essendo una “famosa”. Nei suoi video è molto normale, parla tranquilla, ringrazia i suoi sostenitori con fare carino e come se fossero suoi amici.
Devo dire che nemmeno la Fashion Fruit mi sta troppo antipatica, non mi piace come si veste ma non mi da fastidio, poraccia. Mi fa anche un po pena, con una migliore amica così e i continui paragoni che fanno tra le due…
Due miei amici mi hanno detto poi che hanno incontrato Miss Ferragni a Milano, alla Vogue Night Out, e li ha trattati come bambini dell’asilo, apostrofandoli con vocina carina: “Ciao,e voi come vi chiamate? Io sono Chiara!”. La mia amica-ben più grande dei 22 anni di quella- se la rideva alla grande e stava al gioco, nel negozio deserto di Pennyblack (ed erano le 22.30, dov’era la grande affluenza?).
Insomma, certa gente (mi) risulta proprio antipatica, ma un motivo a parte l’ invidia ci sarà no?
Notate che toni pacati tengo per dire queste cose, come sono diplomatica… vedeste cosa dico in realtà 🙂

amiche lettrici, grazie per tutti i commenti carini e gli in bocca al lupo che mi avete mandato in questi giorni. Non ri-commento tutti i commenti ma mi fanno davvero felice, grazie! E sono contenta leggiate tutte le sbobbe che scrivo!

per il versante pop, (http://www.youtube.com/watch?v=98WtmW-lfeE&ob=av2e
)ci sono rimasta malissimo nel vedere il video di K.Perry, sento la canzone alla radio da giorni e mi immaginavo un video super teenager (appunto), invece fa tutta la sexy… no no no. Il testo è carino, no? Aiuto sono rimasta ai 14 anni, mi emoziono ancora a sentire cose del genere?? Tutte le volte che sento una canzone scema così mi devo trattenere dal mandare il link al mio ragazzo (My heart stops when you look at me e cose del genere). Penserà veramente che sono una stupidina T_T