Archivio mensile:luglio 2013

Does life suck?

ph. by christinapaik

Quando ho visto questa foto su un Tumbrl ho pensato: bella questa maglietta.

Non sono esattamente il tipo da maglietta con scritte come “Love” “Smile” e cose del genere.
Non mi piacciono le scritte ispiratrici positive e i tatuaggi troppo “cheesy”, che mi fanno subito pensare a fashion bloggers sempre felici e spensierate.

Non è che mi sveglio la mattina pensando che la vita faccia schifo, anzi, sono soltanto un po’ pessimista.
Cambierò? Chissà!

30/07/2013

General mix of the week

Cari amici,
come state? Pronti per una nuova settimana ? Spero per voi che sia l’ultima prima delle ferie/vacanze.
Io continuerò ad aggiornare per un po’ (la magia dei post programmati), e se proprio non vi basta seguire il blog, c’è sempre il mio interessantissimo (zzz…) Instagram

Parto con il general mix:

Questa è Christy Turlington nel 1998

Questa è Christy nel 2013, a 44 anni.
E non aggiungo altro.

Michelle Williams  stupenda nella campagna invernale Louis Vuitton. Devo ricredermi e dire che il taglio un po’ più lungo le dona parecchio

Sembrano ragazzi grandi i due bambini della campagna Burberry Kids!

 Etoile Isabel Marant COME SEMPRE propone i caban più belli di tutti (e io scema non li ho ancora comprati)

Zara ovviamente non esita a copiarli
Ultima campagna Maje, con la giacca leopardata perfetta. Non sarà in vendita ad un prezzo accettabile,vero?

MariaCarla is back per Dior
Molto divertente anche la nuova adv Kenzo, con una delle mie preferite, Rinko Kikuchi

Non so come faccia Johnny Depp a piacere così tanto, non l’ho mai capito. I pantaloni troppo lunghi, la giacca troppo larga, quel colletto rigido, lo smalto sbeccato e gli occhiali viola. Sarà anche un sex symbol ma non per me…

Una bella idea per indossare orecchini importanti senza che i lobi ne risentano (ho la FOBIA degli orecchini pendenti pesanti e dei lobi molli): agganciarli all’orecchio

Zina probabilmente è una delle poche che riesce a risultare elegante e chic in total look Zara/H&M.
Ma quel top chi l’ha mai visto? Bellissimo!

Emily in questo post mette insieme tutti i suoi cibi preferiti. Mi trova assolutamente d’accordo, vorrei mangiare le stesse identiche cose a tutte le ore. Non sono esattamente il tipo che ha la mela per merenda e lo yogurtino magro la mattina…
E’ arrivato il momento di parlare di queste camicie che Zara si ostina a proporre. Non capisco. Perché dovrei volere una camicia che mi fa sembrare incinta? Per di più completamente aperta a parte un pezzettino di cucitura che tiene uniti i due lembi (l’ho provata e ho potuto constatare che è immettibile, senza niente sotto). La stampa sopra è molto carina (Hello Céline) e anche questa sotto non mi dispiace, ma la forma è davvero unflattering. 

Che sia da mettere con qualcosa sotto? Mhh…

Davvero carino questo abitino nero Margiela che indossa la blogger  LizaChloe. Mi fa un po’ pensare a questo abito ThreeFloor

E a proposito di Three Floor

Come vi sembra la forma di questo vestito? E’ strana ma mi piace. ThreeFloor non mi fare umiliare così, sto facendo chiari appelli per avere abiti in regalo.
Guardando questa foto dalla passerella Marc by Marc Jacobs mi è venuta una voglia improvvisa di capelli super voluminosi

Non so come esprimere quanto mi piaccia questo meraviglioso, etereo, stupendo abito Balenciaga su Cate Blanchett.

Sto guardando nonstop i video di makeup di Lisa Eldridge, la mia preferita in assoluto (non che ci volesse molto a scalare la classifica). Devo assolutamente comprare uno dei rossettini Coco Mademoiselle (come alcune di voi mi avevano già suggerito, dopo che vi ho parlato in tutte le salse di rossettini naturali) come quello che ha Lisa in foto (il n.5). Ma non volevo parlarvi di rossettini, volevo fare un batti cinque a Lisa per il suo bellissimo anello di fidanzamento e per come lo mostra sempre molto CASUALMENTE. Go Lisa sei tutte noi.


GaranceDoré ha parlato in un post dell’acqua tonificante Clarins, che a quanto pare ha un profumo fresco e naturale. Dal sito scopro che “questa è la prima eau de toilette che combina un profumo con la potenza del trattamento delle piante in conformità con i principi di aromaterapia e fitoterapia. In un unico passaggio, questo eau de toilette profuma, idrata e tonifica”. E’ già mia.


Molto interessante anche la lina “Effaclar mat” per pelli miste, di La Roche-Posay (sto ancora combattendo contro la pelle lucida nella zona T)

Dal mitico sito di Tea (Tea sei il mio idolo) scopro che esiste un make-up creato appositamente per essere tenuto durante la notte.Bare Minerals Pure Transformation Night Treatment. Per davvero! E esiste addirittura una mascara Max Factor che può essere tenuto sulle ciglia (e dovrebbe resistere) 3 giorni. Non ci potevo credere ma è vero.

Poi non ditemi che non vi do delle news bomba perché se non io chi,CHI?!!
Buona settimana!

28/07/2013

Book of the week: Olive Kitteridge

“C’erano momenti, proprio come quello, in cui Olive avvertiva chiaramente la forza disperata con cui ogni abitante di questo mondo lottava per ottenere ciò di cui aveva bisogno. Per la maggior parte di loro si trattava di un senso di sicurezza nel mare di terrore in cui sempre più si stava trasformando l’esistenza. La gente riteneva che l’amore avrebbe fornito quella sicurezza, e forse era vero.”

La scorsa settimana ho letto Olive Kitteridge, di Elizabeth Strout.
Non conoscevo questa autrice, un’insegnante di New York che ha vinto numerosi premi per i suoi libri.
L’hanno paragonata a Philip Roth e in effetti ho notato anche io somiglianze nello stile di scrittura.
Questo libro è davvero da non perdere se vi piace la narrativa americana e le saghe familiari

27/07/2013

Voglia di documentari?

JIRO DREAMS OF SUSHI (2011)



La storia dell’ottantacinquenne Jiro Ono, considerato il più grande chef di sushi del mondo. E’ il proprietario di Sukiyabashi Jiro, un ristorante solo sushi da 10 posti in una stazione della metro di Tokio, meta di pellegrinaggio dei sushi lovers di tutto il mondo e primo ristorante nel suo genere ad ottenere 3 stelle Michelin.



THE INVISIBLE WAR (2012)

Vincitore dell Independent Spirit Award e del premio “Miglior Documentario” al Sundance Film Festival. E’ stato anche nominato all’Oscar nel 2013 per la stessa categoria. Il film tratta il tema della violenza sessuale all’interno dell’esercito americano, e Rotten Tomatoes lo ha inserito nella lista dei 100 migliori film dell’anno.

DOC OF THE DEATH


Solo per i veri appassionati, un documentario sulla cultura zombie (per me è un grande Bleah)


HOW TO SURVIVE A PLAGUE (2012)





Ve ne avevo già parlato in questo post e finalmente l’ho visto, il bellissimo documentario che parla di un gruppo di attivisti che negli anni ’80 cercarono di portare l’attenzione pubblica sul problema AIDS. Ovviamente straziante ma molto bello.


BAMBI (2013)


Documentario francese diretto da Sébastien Lifshitz, il film traccia il profilo di Marie-Pierre Pruvot, un trans showgirl nella Parigi degli anni ’50 e ’60, dal nome d’arte “Bambi”. Il film ha vinto il premio “Miglior Documentario” al Festival del Cinema di Berlino del 2013


LES INVISIBLES (2012)

Dallo stessa regista di “Bambi”, nel 2012 esce “Les Invisibles”; storia di alcuni omosessuali, uomini e donne, che vivono tra le due guerre, obbligati a nascondersi o a fingere di non essere quello che non sono. Sembra davvero bello.

THE HEART OF BRUNO WIZARD

Documentario sul leader della band “The Homosexuals”, uno dei miti del punk, un poeta e cantante londinese, vera leggenda underground.Presentato all’East End Festival il 5 di Luglio, il film ha già ottenuto ottime critiche.

25/07/2013

Trend: Culottes

Avrete notato il dilagare di un trend strano: le culottes. 
Pantaloni a vita alta, ampi, a metà polpaccio. 
Simili ai gauchos, i pantaloni indossati nel vecchio West dalle donne per cavalcare. 
Una sorta di palazzo pants più corti.

via afterdrk

 Céline Resort 2013

 Louis Vuitton Resort 2013

Acne Pre-Fall 2013
Tibi via thenorthernlight
Paul&Joe Pre-Fall 2013

Paul&Joe Jalouse July

 Asos

Zina in H&M (queste le ho comprate anche io!)

Simili ma un po’ meno ampi in fondo, le proposte di Asos e Zara, già visti indosso alle blogger

 Zina

24/07/2013

Accessories and Beauty

Comincio la settimana con grande tristezza guardando ancora una volta
Gli.
Stivaletti.
Perfetti.
non dico altro perché mi viene da piangere

 La nuova Proenza Schouler, modello Courier. Meno rock’n’roll della PS1, meno formale della PS11. La comprerei volentieri in pitone nero, il mio materiale preferito per le borse.

Vi consiglio questo negozio Etsy  se come a me vi piacciono i gioiellini quasi invisibili

 Nike RosheRun sempre tra le mie favorite

Su Goolp ho trovato questa finta crema solare, che in realtà è una confezione per le vostre chiavi e cellulare da portarvi in spiaggia per deviare i malintenzionati. Geniale!

Bellissima borsina Susan Ibrahim via &OtherStories. Disponibile in nero e in un bel blu elettrico

QUANTO mi piace Marni? Tutte le volte che vado al corner in Rinascente lo lascio con un sospiro sconsolato. Comprerei tutto, niente escluso. I sandali piatti mi fanno veramente impazzire, bellissimi.

Per i fortunati uomini lì fuori con il numero 45 di piede, ho trovato questi stivaletti Marni su Ebay. Troppo. cool.

Anche NewLook copia gli anelli Balenciaga

Acne ti scongiuro, abbassa i prezzi. Ti prometto che comprerò un paio di stivaletti a stagione. 
Tua sconsolata, Giulia
Stupende (e assolutamente Men-Repelling) questi nuovi sandali Céline, già acquistati da FashionToast

Amanda Seyfried sto cominciando ad odiarti, tu e i tuoi capelli perfetti

Emily in questo post ci mostra come applicare l’illuminante. Curioso, perchè lo stesso giorno intothegloss ha pubblicato questo utilissimo articolo

sullo stesso argomento (come vi ho sempre detto, Touche Eclat NON è un correttore!!)

Bel trucco naturale dalla sfilata Giorgio Armani Privé

Un make-up che non avevo mai considerato ma che su una bionda mi piace molto: ombretto e rossetto rosso

i consigli di Clarins su come applicare la crema anticellulite (molto utile!)

p.s ho messo in vendita qualcosa sul mio rockandfiocctheshop!
22/07/2013

General mix of the week pt.1

Hanneli ormai non aggiorna più il suo blog (ed è un gran peccato), però la seguo su Instagram, dove le sue foto sono sempre da editoriale, tipo questa. Mhh ok.

 Insolite come sempre le nuove campagne Carven

 Rumi di fashiontoast con un top brandymelville super carino

 Da le-21eme, una foto dalla sfilata Damir Doma. Adoro la gonna a vita alta con la ruche

 Camicetta in cotone semplice H&M

 Fin da quando l’ho visto in sfilata ho adorato questo top Miu Miu. E’ poco più di un pezzo di tessuto e ovviamente costa una follia, ma tant’è 🙂

Su consiglio di una lettrice ho scoperto il sito lovelysally e questo costumino anguria

stopitrightnow con shorts in jeans, ma non i soliti corti e striminziti. Li porta un po’ baggy, tagliati asimmetricalmente.Una bella idea se state per tagliare un vecchio paio di jeans larghi

 Malaika Faith è uno dei nuovi volti della campagna FW di Prada, nonché la seconda modella di colore che il marchio fotografa dal lontano 1994, quando apparve Naomi

Già vari blog parlano del lookbook invernale Mango, che per ora promette bene (almeno dalle foto)

Via ramihanna, un look total black con gilet bianco H&M. Non penso mai ai questo capo per arricchire gli outfit ma in effetti questo è molto d’impatto

Ci sono abitini perfetti per l’estate come questo sul sito di thestonecoldfox

Belle le scarpe, la gonna, il top e i colori. Via The Lab Magazine

 Trend&The City ci da’ un’ottima notizia: il marchio Spanx (quello delle pancere invisibili, per intenderci) sbarca a Milano all’Excelsior!

Un abito nero semplice sul davanti e con un dettaglio inaspettato sul dietro

Da uno dei blog che preferisco (e uno dei meglio scritti, senza dubbio), antwerpsex, un interessante articolo che spiega perchè la collezione di Kanye West per APC sia una grandissima delusione (la stessa cosa che ho pensato io qui ).
E’ sembrato subito strano anche a me che un marchio dalla così forte integrità abbia scelto di collaborare con un buffone che del fashion designer non ha proprio niente. Sarei curiosa di sapere cosa ne pensa Deadfleurette, vera fan del marchio.

Buona settimana, grazie per essere passati di qui! 🙂

p.s ho messo in vendita qualcosa sul mio rockandfiocctheshop!

21/07/2013