Archivio mensile:giugno 2014

Summer dressing and diy ideas

Un po’ di ispirazione su cosa indossare questa estate se siete stufe di shorts di jeans e magliette di cotone (io si, sono stufa di vestirmi da teenager)!
Una camicia rivisitata (magari il vostro fidanzato/papà ne ha una da buttare?)

una gonna lunga abbastanza per coprire il biancore delle gambe (beate voi se siete abbronzate)

un top molto arioso 

una combo gonna- top dello stesso colore

dei pantaloncini bidimensionali à la Comme des Garçons

culottes ampie (magari in satin? Perfette per l’ufficio e per la sera)

abiti midi (stesso discorso delle gonne)

Abitini semplici semplici ad A

top con dettagli inaspettati ( aggiungete una striscia di frange o di nappine ad un top noioso, la trovate per pochi euro in merceria!)

l’abito midi perfetto, elegante ma fresco
Stasera vado dalla sartina 😉

30/06/2014

C’è sempre spazio per gli amici

Senza dire nulla, quando la lezione iniziò, prese un grosso barattolo di maionese vuoto e lo riempì con delle palline da golf.

Domandò quindi ai suoi studenti se il barattolo fosse pieno ed essi risposero di si.
Allora, il professore rovesciò dentro il barattolo una scatola di sassolini, scuotendolo leggermente.
I
sassolini occuparono gli spazi fra le palline da golf. Domandò quindi,
di nuovo, ai suoi studenti se il barattolo fosse pieno ed essi risposero
di si.

Il professore, rovesciò dentro il barattolo una scatola
di sabbia. Naturalmente, la sabbia occupò tutti gli spazi liberi. Egli
domandò ancura una volta agli studenti se il barattolo fosse pieno ed
essi risposero con un si unanime.

Il professore tirò fuori da
sotto la cattedra due bicchieri di vino rosso e li rovesciò interamente
dentro il barattolo, riempiendo tutto lo spazio fra i granelli di
sabbia.
Gli studenti risero!

“Ora”, disse il professore quando
la risata finì, “vorrei che voi cosideraste questo barattolo la vostra
vita. Le palline da golf sono le cose importanti; la vostra famiglia, i
vostri figli, la vostra salute, i vostri amici e le cose che preferite;
cose che se rimanessero dopo che tutto il resto fosse perduto
riempirebbero comunque la vostra esistenza.

“I sassolini sono le
altre cose che contano, come il vostro lavoro, la vostra casa,
l’automobile. La sabbia è tutto il resto, le piccole cose.”

“Se
metteste nel barattolo per prima la sabbia”, continuò, “non resterebbe
spazio per i sassolini e per le palline da golf. Lo stesso accade per la
vita. Se usate tutto il vostro tempo e la vostra energia per le piccole
cose, non vi potrete mai dedicare alle cose che per voi sono veramente
importanti.

“Curatevi delle cose che sono fondamentali per la
vostra felicità. Giocate con i vostri figli, tenete sotto controllo la
vostra salute. Portate il vostro partner a cena fuori. Giocate altre 18
buche! Fatevi un altro giro sugli sci! C’è sempre tempo per sistemare la
casa e per buttare l’immondizia. Dedicatevi prima di tutto alle palline
da golf, le cose che contano sul serio. Definite le vostre priorità,
tutto il resto è solo sabbia”.

Una studentessa alzò la mano e
chiese che cosa rappresentasse il vino. Il professore sorrise. “Sono
contento che tu l’abbia chiesto. Serve solo a dimostrare che per quanto
possa sembrare piena la tua vita: c’è sempre spazio per un paio di
bicchieri di vino con un amico”.

28/06/2014

General mix of the week

Buongiorno a tutti e buon Lunedì!
Non so voi ma io mi sveglio molto più volentieri adesso che c’è bel tempo. 
Da domani sarò a Parigi per la moda uomo, quindi niente post fino a Sabato (scusate)!
Partiamo dalla mia passione: SCARPE!
Se siete in cerca di sandaletti sottili, Massimo Dutti ne ha due paia adorabili, in stampa pitone e cuoio light. Davvero ben fatti (li ho visti in negozio)
Se invece volete un paio di ciabattone…

Io ho quasi ceduto per un paio rosa di Zara

Loeffler Randall le fa bicolori 

e quando ho visto questo paio su Karen ho pensato “ah! Giambattista!” E invece no, sono…

Non ci crederete mai: Target! Assolutamente identiche, solo a 900 euro in meno T_T

A me personalmente tentano anche le flatform, come queste di Zara. Mhh forse si rischia una camminata un po’ così così, vero (il piede non si piega, però almeno danno un po’ di altezza)?

L’altroieri in un momento di follia stavo per comprare queste Acne. A mia discolpa, sono scontatissime, sono originali, sono diverse! Poi però mi hanno fatto notare che sul piede sembrano un pulcino schiacciato (le volevo gialle). 🙁 Che ne pensate?

Di chi sarà questa borsettina carina, replica della telephone bag di Charlotte Olympia?

Bellissimo maglione di Charlie May fotografato da Tommy ton

Avete visto questo top di Zara in negozio? Anche io avevo pensato di prenderlo. Rumi lo indossa a modo suo (carino, ma ho paura su di me risulti diverso)

Maglietta geniale 🙂

Malgosia non invecchia di un giorno, qui sulla cover di Vogue Netherland

Ah, ed ecco le Kardashian piccole, come dire, la mela non cade lontana dall’albero. Evviva la classe e la raffinatezza. Una mezza nuda e una di 16 anni che ne dimostra 40. 

Io non capisco. Dove le ha trovate quelle mutande? Ma come è fatta? Com’è possibile??

Olivia QUANTO quanto mi stai antipatica, con i tuoi outfit studiati, il sorrisino accennato e le gambette secche. Pois+righe+quadretti? Veramente?

Kate in total look anni ’70 con stivali Gucci: love
Oh che bella la collezione resort Dior fotografata su DisneyRollergirl, con un bellissimo styling 

 vi ho già detto del video di Lisa Eldridge con Alexa Chung, vero? 
L’ho guardato e riguardato e riguardato e alla fine ho comprato l’ombretto di Eyeko che Lisa applica all’inizio del video… non vedo l’ora di provarlo (anche considerando che praticamente è il primo ombretto che userò nella vita)!
Garance Doré mi fa scoprire l’esistenza di un prodotto che rende waterproof ombretto e rossetto (e qualsiasi altra cosa, basta applicarlo sopra il make-up). Lo conoscete? Ne esistono altri?
E adesso ditemi amiche: quanto siete già stufe dei mondiali da 1 a 10? Io 20.
però questa faceva ridere, haha
22/06/2014

It’s killing us

“After dinner or lunch or whatever it was — with my crazy 12-hour night I was no longer sure what was what — I said, “Look, baby, I’m sorry, but don’t you realize that this job is driving me crazy? Look, let’s give it up. Let’s just lay around and make love and take walks and talk a little. Let’s go to the zoo. Let’s look at animals. Let’s drive down and look at the ocean. It’s only 45 minutes. Let’s play games in the arcades. Let’s go to the races, the Art Museum, the boxing matches. Let’s have friends. Let’s laugh. This kind of life like everybody else’s kind of life: it’s killing us.”

― Charles Bukowski, Post Office

21/06/2014

General mix of the week

Come sempre vince il premio semplicità azzeccata of the week Alexa Chung, in completo gonna pantalone (che mai penserei di mettere) Saint Laurent

Sempre super cool anche Diane Kruger, 38 anni e non sentirli

Per una volta mi piace anche quell’antipatica di Olivia Palermo, in maglia e gonna metallizzati e scarpe di un colore completamente diverso ma che non stona

Una rara foto di streetstyle di Tilda, fighissima anche fuori dal red carpet, con un semplice accostamento di beige e blu a pois

A-fo-ra-bi-li Blair e Seth, lei con pettinatura da sogno e abito minimal che le sta a pennello, lui un accessorio perfetto. Chiamami Seth, non ti ho mai dimenticato

Marnie si è schiarita i capelli o sbaglio? Altra foto da portare al parrucchiere come esempio di perfetta schiaritura da un castano scuro ad un chiaro

A Miuccia evidentemente non importa niente degli animalisti e mette in bella mostra per la nuova campagna Prada sciarpe in marabu’ e visone (presumo). Favola la pelliccetta corta con sciarpa dello stesso materiale in colore diverso.

Dispiego di top model vecchie (scusate Linda e Carolyn) e giovani invece per la nuova campagna Moschino, che potrebbe essere stata fatta negli anni ’80 e che come vi dicevo la scorsa settimana, mi piace assai.

Qualcuno mi chiede un nuovo post sui libri e cercherò di farne uno, promesso. Per ora ne sto leggendo alcuni da queste liste che vi avevo pubblicato tempo fa, vorrei però comprare “The vacationers”, se non mi sbaglio Best Seller del momento in America. Qualcuno di voi l’ha letto?

Non avete voglia di portarvi in giro pesanti borse o scomode clutch? Boobypack!!! Geniale

E vediamo chi indovina chi è questa celeb da giovane!

15/06/2014