Film in uscita: Giugno 2015

E dopo il post di Maggio, ecco la seconda parte

PER GLI AMANTI DEL GIAPPONE

THE KINDGOM OF DREAMS AND MADNESS
Diretto da Mami Sunada. Documentario sui grandi animatori giapponesi e lo Studio Ghibli. Non c’è altro da aggiungere direi, DA VEDERE

TOKYO FIANCEE
In italiano “Il fascino indiscreto dell’amore” (MA COSA C’ENTRA?!). La storia si ispira a quella del libro di Amélie Nothomb “Ni d’Ève ni d’Adam“, la storia d’amore tra una ragazza belga di origini giapponesi che torna nel suo paese e si innamora di un local mentre gli da lezioni di francese. Un film semplice ma molto carino, specialmente se vi piace il Giappone e siete fan di Amélie (su le maniii!)

PER I FRANCOFILI

CONNASSE, PRINCESSE DES COEURS
Film francese girato interamente con telecamere nascoste, basato sull’ omonima miniserie di sketch uscita quest anno. La storia è quella di una ragazza che decide che non sta vivendo la vita che si merita, quindi concentra le sue energie nel cercare di sposare Harry d’Inghilterra. Il trailer mi ha stesa!

CERISE
Cerise, un’adolescente problematica e ribelle di 14 anni, viene mandata dalla madre a vivere con il padre in Ucraina, dove dovrà adattarsi nonostante tutto

UNE PEU BEAUCOUP AVEUGLEMENT
Due vicini di casa comunicano e si innamorano attraverso un muro comune ai loro due appartamenti

LA TETE HAUTE
Film di apertura dell’ultimo Festival di Cannes. Dramma francese che racconta di un bambino abbandonato dalla madre a 6 anni che deve fare i conti con giudici, assistenti sociali e potenziali genitori adottivi. Reazioni contrastanti dalla critica.

PER I MUSICISTI

KURT COBAIN: MONTAGE OF DECK
E’ finalmente uscito il documentario su Kurt Cobain. Le recensioni sono pazzesche, sicuramente un must see per i fan (eccomi qui)

AMY
Un altro documentario su una cantante, questa volta Amy Winehouse

NO CAMERAS ALLOWED
Documentario di MTV che segue James Marcus Haney, un ragazzo con la passione per la fotografia che farebbe di tutto per intrufolarsi in festival e concerti e conoscere grandi artisti come Mumford & Sons, Jay-Z e tanti altri.

PULP: A FILM ABOUT LIFE, DEATH AND SUPERMARKETS
Non un documentario tradizionale ma un misto di scene di concerti e interviste a persone e fans della band, fino al concerto del Dicembre 2012, l’ultimo della loro reunion

SEYMOUR: AN INTRODUCTION
Documentario di Ethan Hawke su Seymour Bernstein, un pianista classico che abbandono’ la sua carriera all’età di 50 anni per ritirarsi a vita privata come educatore e compositore. 

DA VEDERE CON I NIPOTINI

PAN
Diretto da Joe Wright, è una rivisitazione del classico Peter Pan di J.M. Barrie. Nel cast figurano Hugh Jackman, Garrett Hedlund, Rooney Mara e il giovane Levi Miller nel ruolo di Peter Pan. Vedremo…  (ah, c’è anche Cara Delevingne nel ruolo della sirena. Yawn)

HOME
L’ultimo uscita in casa Dreamworks, è la storia di Tip, una ragazza che abita con sua madre e il suo gatto e che incontra Oh, un alieno extraterrestre che cerca soltanto di trovare un pianeta da chiamare casa

INSIDE OUT
L’ultimo cartone della Pixar/Disney. Riley è una bambina guidata dalle sue emozioni: gioia, rabbia, disgusto, tristezza e paura. Le emozioni vivono nel Quartier Generale, la centrale di controllo dentro la mente di Riley, dove la aiutano attraverso la vita di ogni giorno. Un cartone super nerd che parla di quello che abbiamo nel cervello!

TOMORROWLAND
Film fantascientifico con una trama molto complicata. Non mi ispira per niente (abbiamo trasmesso: Giulia, la critica imparziale)
ITALIANI INASPETTATI

IL RACCONTO DEI RACCONTI
Film a episodi nei cinema ora, co-scritto, co-prodotto e diretto da Matteo Garrone, al suo primo film in lingua inglese.  3 storie fantastiche con diversi protagonisti. Solo per gli amanti del genere, credo

YOUTH – LA GIOVINEZZA
Cast stellare per l’ultima fatica di Sorrentino ( Michael Caine, Rachel Weisz, Harvey Keitel, Paul Dano e Jane Fonda ), corteggiatissimo da Hollywood dopo la sua vittoria agli Oscar con “La Grande Bellezza”. Andrò a vederlo questa settimana e mi esprimerò, ma vi posso dire che il trailer mi è piaciuto e dato che adoro Michael Cane…

Vorrei postarvi anche “A bigger splash” , il rifacimento de “La piscine” (del 1968, con Alain Delon e Romy Schneider, film meraviglioso, ve ne ho parlato qui), diretto da Luca Guadagnino, con Tilda Swinton, Ralph Fiennes e Dakota Johnson ma i trailer italiani escono sempre due settimane prima del film stesso, vai a capire perché. Tra l’altro il titolo è un po’ confusing, dato che esiste già un film con lo stesso titolo, ma è del 1974 e parla del famoso dipinto di Hockney

DA VEDERE CON LA NONNA / ATTORI VECCHIETTI MA NON DA BUTTARE

SIX DANCE LESSONS IN SEX WEEKS
Gena Rowlands, una vecchietta arzilla, decide di prendere lezioni private di ballo a casa sua con un giovane istruttore, con il quale stringerà una bella amicizia

5 FLIGHTS US
Diane Keeton e Morgan Freeman decidono di vendere il loro appartamento di Brooklyn, improvvisamente diventato hypster e costoso. Incontreranno i potenziali acquirenti scoprendo qualcosa di più sul mondo di oggi. Interessante no?

THE INTERN
Mi piange il cuore nel vedere De Niro interpretare questi film, ve lo giuro. Ben è un vedovo di 70 anni che capisce che la pensione non fa per lui e decide di rimettersi in gioco lavorando per un negozio di moda online, fondato da Anne Hataway (ah, i tempi de Il Diavolo veste Prada!). Data la sua età, comincia come “stagista senior”

RICKY AND THE FLASH
Scritto da Diablo Cody (“Juno”,”Jennifer’s Body”) con protagonista Meryl Streep, una cantante vecchietta che abbandono’ la famiglia per diventare una rockstar ma che ha una chance per farsi volere bene di nuovo. Sua figlia nel film è la vera figlia di Meryl, e nel film anche Kevin Kline, che recitò con lei in “Sophie’s Choice” (CAPOLAVORO)

p.s- ho visto uno dei film di cui vi parlavo nell’ultimo post e nel post sui film introvabili sulla moda, “Dior and I” ed è veramente bellissimo, un ritratto intimo di Raf Simons che svela molto del suo carattere. Davvero interessante scoprire quanto gli stilisti sentano la pressione del loro lavoro e quello che sta dietro una collezione di alta moda (anche se non è il primo film che ne parla)

10/06/2015

Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *