Chiedi alla Mele #8

Continua la rubrica dove i lettori pongono domande su prodotti beauty e la mia amica Mele risponde.  Non vi preoccupate se non abbiamo ancora risposto alla vostra domanda, con il prossimo post dovremmo esaurirle tutte. Lasciate pure scritto nei commenti quello che vorreste sapere, oppure per una risposta più rapida scrivetemi su Twitter (@rockandfiocc)!

1
CONSIGLI SU UN BUON PRIMER PER LE CIGLIA? COM’E’ IL DIORSHOW MAXIMIZER LASH PLUMPING SERUM? E’ VERO CHE L OLIO DI RICINO HA BENEFICI SU CIGLIA E CAPELLI? ESISTONO PRODOTTI NATURALI O INTEGRATORI PER RAFFORZARE LE CIGLIA?

dior-diorshow-maximizer-lash-plumping-serum

Il Dior è un primer per le ciglia che agisce inspessendole prima della passata del mascara vero e proprio. Contiene una piccola dose di vitamina E, proteine della soia e sodio jaluronato, ma non abbastanza per avere una funzione allungante o nutriente nel tempo.

N.D.R ma poi costa più di 20 euro?!!?!

ricino

Invece posso confermare che l’olio di ricino puro sulle ciglia è eccezionale. Purtroppo sono incostante, ma quando mi ricordo di metterlo per alcuni giorni noto proprio le ciglia più sane e spesse. E’ chiaro che se una ha le ciglia corte non diventano lunghe, né aumentano di numero, ha lo stesso effetto delle maschere nutrienti sui capelli secchi: risana.Io personalmente uso il contenitore di un vecchio mascara che ho pulito con acqua calda e sapone (in 3 o 4 volte) e non lo applico di notte come alcune consigliano perché essendo denso e appiccicoso rischia di finire dentro agli occhi, quindi preferisco metterlo un po’ di tempo prima di andare a letto e poi tolgo l’eccesso con un fazzolettino.

Per quanto riguarda gli integratori, in presenza di una dieta bilanciata, ovvero ricca di cibi contenenti vitamine e minerali, non ce ne sarebbe bisogno, ma in caso di carenze diminuisce la produzione e la qualità della cheratina (che costituisce capelli, unghie e ciglia) e quindi si può ricorrere agli integratori multivitaminici o quelli specifici per capelli (io mi sono trovata bene con il Bioscalin con sincrobiogenina).

2
COSA NE PENSI DEL BIO-OIL?

615951_xlarge
Non bisogna farsi ingannare dal Bio presente nel nome. Il primo ingrediente è Paraffinum Liquidum, di conseguenza tutti gli oli che contiene (Olio di camomilla, di lavanda e rosmarino) sono soffocati dalla sua presenza e soprattutto non hanno proprietà spiccatamente riparative o cicatrizzanti. Molto meglio l’olio di germe di grano, di rosa mosqueta, di borragine o di macadamia, da usare puri.

3
HO PROVATO IL BALSAMO LAKSHMI “EFFETTO SETA” E LASCIA DAVVERO I CAPELLI DI SETA. E’ MELE APPROVED?

W669_balsamo-kauseya

L ’inci non è male (già apprezzo molto quando le case cosmetiche inseriscono gli inci completi dei prodotti sul proprio sito). Personalmente preferisco come condizionante quaternario (ovvero quello che districa i capelli) il behentrimonium chloride, quindi non so dirti come si comporta il BEHENAMIDOPROPYL DIMETHYLAMINE presente in questo prodotto. Il resto degli ingredienti comunque va bene: burro di cacao ed estratti di miglio, camomilla, calendula e salvia.

4
COSA CONSIGLI DI USARE PRIMA DELL’ASCIUGATURA PER MANTENERE LA PIEGA ED EVITARE IL CRESPO?

(Abbiamo parlato di shampoo per i capelli crespi in questo post)

Il siero riparatore lunghezze e punte della Phyto è molto indicato (ve ne parlava Giulia qui)

phytokeratine-siero-riparatore-capelli-rovinati-e-spezzati

Anche Crine tempestose della Lush, usato in dose minima, aiuta a controllare il crespo, senza intrappolare i capelli come fanno i prodotti con i siliconi che danno l’aspetto più controllato e sano ma in realtà soffocano il capello.

crine-tempestose-di-lush-anticrespo-ricci-L-xe5PwW

 

5
LA CREMA PERFECTRICE PIVOINE DELL’OCCITANE E IL SUO SIERO SONO INDICATI PER UNA PELLE MISTA TENDENTE AL GRASSO  CON PORUI DILATATI?

P

La crema presenta come secondo ingrediente dopo l’acqua la glicerina, il che può voler dire due cose: o è in gran quantità e quindi non gradevole sulla pelle (appiccica e rimane in superficie) o che è in quantità accettabile ma quindi tutto quello che segue è in quantità pressoché minima. Il 5° ingrediente è il dimethicone che non accetto mai nelle creme, a parte questo vedo un sacco di ingredienti sintetici e quindi anche potenzialmente allergizzanti. Anche il siero è formulato allo stesso modo. Dato l’alto costo io personalmente non la prenderei, anche perché l’estratto di peonia su cui si basa la linea non ha proprietà cosmetiche, o meglio le ha la radice (ha funzione antiossidante e idratante) ma qui non solo non viene specificato se deriva dalla radice, nella descrizione si fa riferimento al profumo del fiore, quindi direi che è da escludere.

6
COSA POSSO USARE PER LA DERMATITE SEBORROICA?

Per la dermatite seborroica purtroppo l’unica soluzione è usare nei momenti di crisi acuta lo shampoo farmaceutico consigliato dal dermatologo e alternarlo con uno shampoo più delicato.

Lo shampoo girasole e arancio dolce della Saponaria (ho letto alcuni articoli che lo suggeriscono proprio in caso di dermatite seborroica), è lenitivo per la presenza di gel di aloe ed estratto di semi di lino.

Saponaria-Shampoo-Girasole-Arancio-200ml-76264

Il FISIO SHAMPOO CAPELLI SANI ALOE VERA dell’Omia Laboratoires che contiene oltre all’aloe e i semi di lino anche le proteine del grano che fanno benissimo alla struttura del capello.

oeb-sh1-omia-ecobiologica-fisio-shampoo-aloe-vera-250ml

7
Cosa pensi della CREMA VISO IDRANTANTE CON ACQUA UNICELLULARE KIWI E VITAMINA E DELLA NATURE’S? Al momento uso il siero riequilibrante all’aloe della Omia e vorrei o aggiungerla o alternarla a questo (ho 25 anni e la mia pelle è mista).

Per la notte ho letto che alcuni suggeriscono il solo uso di sieri, il siero all’argan della Omia può essere adatto o risulterebbe troppo o troppo poco per la mia pelle? Purtroppo ancora non riesco a trovare un equilibrio che si adatti bene alla mia pelle (mista)

crema-viso-idratante-unicellulare-natures-511x511

L’inci non è male, è una crema semplice a base di burro di karite, olio di oliva e di mandorle dolci, acido jaluronico idrolizzato e ceramidi. Non ha attivi spiccatamente anti-age però è formulata bene e l’estratto di kiwi è molto interessante perché contiene tante vitamine (soprattutto la c).
Se vuoi alternarla ti consiglio di usare la crema di notte e il siero di giorno, prima di tutto perché andando incontro al caldo è più confortevole durante la giornata avere un prodotto dalla texture più leggera, e poi perché in generale i prodotti che contengono vitamina c sono fotosensibili e quindi è meglio evitare l’esposizione al sole e usarla di notte.

Non c’è una vera e propria regola su quali prodotti usare di notte, diciamo che si tende a riservare i prodotti un po’ più ricchi alla sera proprio perché non vengono coperti da altri prodotti come il trucco e hanno modo di agire meglio. Secondo me l’equilibrio lo raggiungi nel momento in cui ti senti la pelle morbida e fresca, ovvero non deve tirare ma non deve neanche essere troppo unta, quindi vedi tu come ti trovi meglio (in questo post per esempio consigliavo ad una ragazza con pelle mista due soluzioni per la notte)

8
UN PARERE SULL OLIO STRUCCANTE MAC E SULL OLIO STRUCCANTE CAUDALIE
Altrimenti consigli su un olio struccante che vada bene anche per pelli grasse? 

mac_sku_M6GN01_640x600_0

Di Cleans off della MAC ti posso dire che non mi piace il fatto che il primo ingrediente (quindi in maggior quantità) sia il Cetyl Ethylhexanoate e il terzo un PEG, ovvero oli sintetici. Inoltre gli oli vegetali presenti non sono neppure tra i più pregiati, infatti c’è l’olio di oliva e quello di jojoba. Dulcis in fundo contiene olio di arancia amara e di lavanda che possono essere irritanti per alcuni.

171-huile-demaquillante-ambiance_1

L’Olio struccante all’uva e mandorla della Caudalie contiene olio di girasole come primo ingrediente, ma non mi fa impazzire il fatto che abbia al suo interno olii pesanti come quello di ricino (uno dei più pesanti in assoluto), quello di mandorle dolci e il tocoferolo, la cui presenza normalmente è un’ottima cosa ma dato che è anch’esso molto pesante in un prodotto struccante/lavante non lo trovo adatto (Giulia in effetti ve ne parlava non troppo bene in questo post). Questi due costano rispettivamente 25.50 e 16.80 euro, e credo che si possa ricorrere a soluzioni più economiche o comunque con ingredienti migliori.
Purtroppo nella mia ricerca mi sono resa conto che tutti gli oli struccanti venduti dalle marche cosmetiche sono molto simili, ovvero piuttosto cari e contenenti oli semplici affogati in oli sintetici. A questo punto conviene molto di più prendere gli oli puri (in erboristeria) e usarli come struccanti sia massaggiandoli direttamente sul viso che mettendoli su un dischetto di cotone, i più indicati sono l’olio di cocco e l’olio di riso. Se dopo aver risciacquato con acqua rimane un residuo oleoso che da fastidio, meglio fare una passata con il tonico che sgrassa.

15/06/2016

Tags: ,

45 pensieri su “Chiedi alla Mele #8

  1. Ciao Giulia, volevo chiedere alla Mele un parere su questa crema gel della Clinians Hydra Basic Opacizzante http://www.clinians.it/it/prodotti/9/crema_idratante_opacizzante.html. Sono andata al supermercato in cerca di una crema che riducesse l’effetto “olioso” sulla zona T, e, siccome non me ne intendo proprio, ho comprato questa senza prima informarmi se fosse buona o meno. Quando la uso purtroppo dopo poco tempo mi ritrovo la pelle più oliosa di prima!
    Inoltre volevo chiedere anche un parere sulla maschera purificante all’argilla e menta della linea Herbalife Skin, comprata da mia madre per ben 19€ http://prodotti.herbalife.it/cura-personale/skin/maschera-purificante-argilla(e siccome non mi fido dei prodotti Herbalife, specialmente per quanto riguarda quei prodotti miracolosi per dimagrire, sono un po’ dubbiosa al riguardo).
    Se alla Mele viene in mente qualche prodotto per le pelli grasse e per i punti neri e non troppo costoso, sono qui ad ascoltare! Intanto spulcio tutti gli altri post 🙂
    Grazie in anticipo per le vostre risposte, un bacio :*

  2. Ciao Giulia! Volevo chiedere alla Mele se può consigliarmi un buon manuale per conoscere le proprietà cosmetiche dei prodotti naturali, e in generale sulla cosmesi naturale.
    Spero non sia una domanda troppo fuori argomento.
    Grazie!

    p.s. ci tenevo a farti i complimenti per il blog, uno dei migliori in circolazione, trovo sempre tanti spunti interessanti

  3. Ciao Giulia, ciao Mele, volevo chiedervi cosa ne pensate della crema anticellulite equilibra o cosa consigliate senza chee debba spendere un patrimonio?
    Grazie mille
    Aurora

  4. Ciao Giulia, ciao Mele avrei due domande per voi 🙂
    1) in risposta ad un commento precedente data da Giulia ho letto che fai lo scrub una volta a settimana ed avendo la pelle grassa/mista è quello che tendo a fare anche io, però volevo chiederti di estate lo scrub porta via davvero l’abbronzatura o no? Ho sempre letto pareri discordanti e quindi non l’ho mai fatto anche se a volte ne sento la necessità! Aspetto una tua illuminazione
    2) Ho preso una delle creme viso consigliate dalla Mele per le pelli miste, mi sono trovata bene nel complesso perché è leggera e mi ha risolto il problema della pelle secca in certi punti del viso quindi volevo chiedervi: è consigliabile cambiare una volta finita, come dicono per gli shampoo o si può continuare con lo stesso tipo di crema anche a lungo ottenendo sempre gli stessi risultati? Grazie mille 🙂

  5. Ciao gioia! Chiedo alla Mele un parere sui prodotti Erborian, marchio coreano in vendita solo da Sephora. A me piacciono tantissimo, sia per la resa che per il profumo e mi trovo bene, ma non riesco a leggere l’Inci. Senza fretta. Ciao stella. La Zietta.

  6. Ciao! Ho letto nel tempo tutti i Chiedi alla Mele quindi, sperando di non porre domande cui è già stata data risposta, vorrei sapere:
    1- Cosa ne pensa Mele del balsamo (o della linea in generale) di Kiehl’s “Superbly Smoothing Argan”? Li vale tutti quei soldi? [Sono in continua lotta con i miei capelli crespi, per i quali credo comunque comprerò lo shampoo de La Saponaria, ma cercavo anche un balsamo]
    2- Come crema viso per pelli miste tendente al grasso, soprattutto in estate, quella all’aloe vera e argan de La Saponaria come ti sembra? O cosa consigli?
    Grazie mille ad entrambe! <3

      1. Mi ricordavo riguardassero pelli miste e sensibili o miste e agèe o comunque con qualche altra esigenza particolare. Vado immediatamente a rileggerli con la coda tra le gambe!

  7. Ciao ragazze, avrei due domande per la Mele:
    1) mi consiglieresti una crema contorno occhi adatta a me che ho 21 anni? non proprio anti age magari, chè mi hanno detto che non va bene, ma qualcosa del genere 🙂
    2) ho la pelle mista tendente al grasso ma iper sensibile, sapresti consigliarmi una crema purificante ma non troppo aggressiva?
    Grazie mille!!

  8. Ciao ragazze!
    -Ho comprato da kiko il 30 days extension-night treatment booster, da mettere prima di andare a dormire per rinforzare le ciglia (dovrebbe funzionare come l’olio di ricino, però è decisamente più comodo). Promosso o bocciato?
    -giulia ho sentito su snapchat che sei andata da sephora a sistemarti le sopracciglia. vale la pena secondo te?

    1. la mele dice BOCCIATO, brutti ingredienti e a lei aveva fatto una brutta reazione. Dice che se ce l hai già fai in modo che non ti finisca dentro gli occhi!
      mah, non saprei. la ragazza è stata brava ma costa 22 euro e mi è sembrato un po’ tantino

  9. Ciao Giulia & Mele,
    sono fresca di avida lettura di tutti gli 8 post e, 20 nuovi screenshot alla mano, avrei un paio di domande.
    Quanto spesso uso la mint julep? Come la alterno allo scrub (che facevo 2 volte a settimana)?
    Come prodotto per stringere i pori meglio Acqua di luna o eggpore Tonymoly che Giulia ha fatto vedere in uno snap quindi sarà sicuramente Mele-approved? So che sono un tonico e una maschera quindi immagino prodotti diversi, ma hanno la stessa finalità? Grazie mille Baci

    1. io un giorno della settimana faccio scrub, mint julep e poi metto un olio. funziona a meraviglia, la pelle splende!
      per stringere l ovetto beige!! si, mele approved, è una maschera. l altro non ricordo cosa sia ma non fa niente, è vuoto

  10. Ciao Giulia e ciao Mele 🙂

    Avrei bisogno di un parere sulla crema di Benefit “Triple Performing Facial Emulsion”. L’ho provata da Sephora e devo dire che “a pelle” (ah-ah) mi piace, ma sappiamo bene che non è tutto oro quel che luccica…Premetto che ho la pelle mista che mal sopporta molte creme.
    Linko il prodotto in questione, così vi risparmio un po’ di fatica: http://www.sephora.it/Trattamenti-Viso/Idratare-e-Nutrire/Trattamenti-giorno/Triple-Performing-Facial-Emulsion-SPF-15-PA/P610014

    Grazie per tutti i consigli, non mi perdo un post :*

    Chiara

  11. Ciao Giulia e ciao Maria Giulia!Vi ringrazio per il post, e vi pongo altre domande:
    – Volevo sapere, per pelli miste che tendono a lucidarsi, se potete consigliarmi qualche buon fondotinta che non abbia un inci terribile, e che posso usare in vista di matrimoni/eventi che richiedono una maggiore tenuta e risultato.
    Ho visto e provato vari prodotti in commercio, come la BB cream di So Bio e il Perfect&Natural della linea bio di Deborah ma non mi trovo, mi lucida facilmente la pelle, e la coprenza è troppo bassa.

    – Ho 29 anni e attualmente uso dei sieri con acido ialuronico e un pò di tocoferolo. Ho delle piccole rughe sulla fronte che si vedono col fondotinta in polvere, devo iniziare a usare qualche prodotto specificatamente antiage? O va bene anche un primer levigante?

    Grazie in anticipo!

  12. Ciao Giulia!
    Da qualche tempo sento le gambe piuttosto pesanti ed ho notato che le vene sono molto in evidenza. Come tutti, sto seduta 8 ore al giorno davanti al pc per lavoro ma dal momento che amo molto camminare e correre trovo ogni giorno almeno un’ora da dedicare all’attività fisica. Generalmente la sensazione migliora dopo una doccia con acqua fredda su tutta la lunghezza della gamba. Mia madre dice che da giovane aveva lo stesso fastidio e poi è passato, oltretutto grazie al cielo non ha problemi di vene varicose. La domanda è: di tutti i milioni di gel per gambe che esistono sul mercato, ce n’è uno mele approved che non mi riempa le gambe di porcherie e non costi quanto il chirurgo? Inoltre, da snapchat ho visto che anche tu hai qualche problema con le gambe e le ore al pc.. come ti trovi con le compresse prese in farmacia?
    Grazie ad entrambe,

    Giulia Penelope

  13. Scusate se torno a rompere, ma vorrei un consiglio su shampoo e soprattutto balsamo adatti ai capelli secchi e con tanti nodi.
    Ora uso i prodotti della i.k.o.n. del mio parrucchiere e mi trovo benissimo ma costano una fucilata (25 euro ciascuno ). Esiste un’alternativa economica? Ps. Ho preso su consiglio del post precedente il matrix, dite che può aiutare?

    Grazie mille ragazze

    1. chiedo!
      Il matrix dovrebbe essere un trattamento per rinforzarli, non c entra niente con i nodi e le punte, ti ci vuole un bel balsamo! Sono sicura che ci sia qualcosa che non costi 25 euro! torniamo da te

      1. Grazie!
        Il mio ragionamento finissssimo è stato che visto che i capelli secchi mi si annodano di più (ho proprio una parte di capelli più secca delle altre che viene fuori solo quando la lavo, una sorta di frittata di rasta che va sbrogliata con pazienza) allora il matrix che è un trattamento ristrutturante mi avrebbe aiutato. Vabbè io lo uso che male non fa, visto che ho i capelli schiarti artificialmente (m’ero scordata di precisarlo).

  14. Una crema giorno per il viso con SPF per pelli secche e super sensibili?
    Soffro anche di palpebre secche e irritabili, e finora non ho trovato un contorno occhi che sia abbastanza idratante e non bruci (ho 23 anni per cui non ho particolari esigenze anti rughe)! Grazie mille Giulia e Mele

  15. Ciao Mele,
    Io non ho problemi con i capelli, vorrei solo uno shampoo nutriente che non li rovini e che costi poco. Mi avevano regalato lo shampoo alla pappa reale dell’erbolario, mi sono trovata abbastanza bene, che ne pensi dell’inci? In caso hai qualcosa di meglio da propormi (sempre che non costi eccessivamente)? Grazie in anticipo 🙂
    AQUA
    COCAMIDOPROPYL BETAINE
    SODIUM COCOYL/BEHENOYL ROYAL JELLY AMINO ACIDS
    ROYAL JELLY EXTRACT
    MEL EXTRACT
    HIBISCUS SABDARIFFA FLOWERS EXTRACT
    HYDROLYZED CHESTNUT EXTRACT
    HYDROLYZED WALNUT EXTRACT
    CITRUS AURANTIUM AMARA FLOWERS EXTRACT
    CITRUS AURANTIUM DULCIS FLOWERS EXTRACT
    LAURYL AMMONIUM HYDROXYPROPYL ROYAL JELLY AMMINO ACIDS
    POTASSIUM COCOYL RICE AMINO ACIDS
    GLYCERIN
    COCO-CAPRYL ESTER
    GUAR HYDROXYPROPYLTRIMONIUM CHLORIDE
    STEARYL BEHENATE
    LAURYL GLUCOSIDE
    GLYCERYL OLEATE
    CITRIC ACID
    SODIUM CHLORIDE
    PARFUM
    LIMONENE
    SODIUM BENZOATE
    POTASSIUM SORBATE

  16. ciao Giulia, ciao Mele:)

    esiste un prodotto che davvero rassodi e tiri su la pelle del seno?

    Ovviamente non si parla di una quinta ma una semplice seconda, ma che vorrei stesse più su…

    Ho provato un kit da 50 euro (36 online in offerta) della BEMA (questo qua http://www.bemaboutique.it/shop?id=86) e durante il trattamento sembra funzionare, la pelle è veramente più tesa, ma dopo il trattamento sembra tornare tutto al suo posto.

    Grazie per il fantastico servizio che fornite:D

    vi adoro

  17. Ciao Giulia, Ciao Mele
    cosa ne pensi del MIDNIGHT RECOVERY CONCENTRATE di Kiehl’s? Gridano tutti al miracolo…
    Sempre da Kiehl’s mi hanno dato un campioncino di IRIS EXTRACT ACTIVATING TREATMENT ESSENCE che sarebbe un “Essenza illuminante” da usare come tonico la mattina (almeno così mi hanno detto). La mia pelle è mista tendente al grasso… Posso provarlo?
    Terza domanda: tenendo conto del mio tipo di pelle va da se che a metà giornata tenda ad avere la faccia lucida, c’è un primer naturale da usare prima del trucco per diminuire questa lucidità?

    Grazie
    Bianca

    Ps: per Giulia tanti volpini di Pomerania morbidi e festanti

    1. penso che la mele abbia risposto già a questa domanda, prova a spulciare i post vecchi. comunque dice che sono semplici oli quindi non vale la pena spendere piu di 30 euro per un prodotto
      chiedo per la seconda domanda
      terza domanda: primer bio dell erbolario (non sei attenta!!! >.<) grazie!

  18. forse mi sono persa il post in cui ne parlavate☺️ comunque volevo chiedere alla Mele se può consigliarmi un buono shampoo per capelli grossi e abbastanza mossi. Ho cute sensibilissima e non riesco più a usare quelli Kerastase del parrucchiere, vorrei provarne qualcuno con ingredienti decenti!
    Grazie mille e scusatemi per il disturbo.

    (off topic: staystrongiulia ❤️)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *