CHIEDI ALLA MELE: RIASSUNTONE

In attesa del prossimo post, facciamo un riassuntone degli ultimi Chiediallamele!

CAPELLI

  • Shampoo per capelli grassi: qui
  • Shampoo per capelli biondi: qui
  • Consigli su un buon impacco per capelli: qui
  • Shampoo per capelli crespi: qui
  • Prodotti per la caduta dei capelli (seguirà un post sugli integratori): qui
  • Shampoo e balsamo per capelli secchi: qui

CORPO

  • Creme per rassodare il seno: qui
  • Deodoranti bio: qui
  • Creme anticellulite efficaci: qui
  • Gel per le gambe efficaci ed economici: qui
  • Una buona crema corpo idratante e un bagnoschiuma per pelli secche: qui
  • Solari mele-approved: qui

VISO

  • Tonici e creme per pelli grasse: qui
  • Una crema DAVVERO antiage: qui
  • Buone creme contorno occhi e consigli per attenuare le occhiaie: qui e qui
  • Un buon sapone viso per pelli acneiche: qui
  • Consigli sugli oli naturali, quali e come usarli: qui
  • Prodotti per pelli miste e punti neri: qui
  • Detergenti viso per pelli grasse: qui
  • Maschere per pelli grasse e maschere purificanti: qui
  • Per fare sparire i segni dell acne: qui
  • Le prime creme antiage: qui
  • Crema viso per pelli secche e contorno occhi irritabile: qui
07/10/2016

Tags:

20 pensieri su “CHIEDI ALLA MELE: RIASSUNTONE

  1. Ciao Giulia e ciao Mele! Volevo chiedervi un consiglio per dei prodotti per capelli per una prolungata esposizione al sole ( e salsedine). Ho capelli lisci,fini e abbastanza grassi. Confesso che recentemente li ho trattati dal parrucchiere per coprire la comparsa dei primi capelli grigi. Aiuto!! Brancolo nel buio più totale. Grazie mille in anticipo ad entrambe

  2. Che gioia questi post, grazie Giulia!
    Per il mio #ChiediAllaMele: detergente, tonico e crema notte per una pelle maledetta, ultra sensibile, con couperose e soggetta a dermatite/rosacea che per fortuna riesco ora a tenere a bada, ma che non vedono l’ora di fare capolino dopo un periodo di stress.
    C’è qualche linea delicata ed economica o devo andare a fare un mutuo in farmacia?
    Grazie Mele 🙂

    1. abbiamo risposto alla domanda nel chiedi alla mele 9!
      non usare il tonico, ti irrita la pelle se ha un po di alcool dentro ed è un prodotto fondamentalmente inutile
      concentrati sul comprare una delle creme suggerite e non usarne due diverse per giorno e notte, la pelle si stressa

      1. Ok, niente tonico.
        Avevo già preso nota sia della crema per pelli arrossate Nature’s che di quella per couperose Bjobj Crema, ma temo di aver bisogno di più idratazione, soprattutto se la uso anche di sera..

  3. Ciao Giulia e ciao Mele!
    Grazie per i consigli sempre utili, credo che questa rubrica stia spandendo consapevolezza e ciò è sempre bene 🙂
    Uso da tempo cosmetici ecobio, anche per questioni ambientali ed etiche, ma ne so comunque poco. Ho anch’io quindi qualche domanda da fare alla Mele:
    1) negli ultimi tempi sempre più marche note ed affermate stanno proponendo la loro linea bio e nuove marche low cost si affacciano sugli scaffali dei supermercati. Anch’io ultimamente sono molto contenta di poter comprare una crema ecobio all’slunga per meno di 10 euro ma mi pongo delle questioni. Se un prodotto costa pochi euro (e l’inci risulta effettivamente pulito) è davvero buono e curato come un prodotto che costa sicuramente di più ma che non viene venduto al super? Un esempio per spiegarmi meglio: un prodotto equilibra da meno di 10 euro sarà davvero equivalente ad un prodotto agronauti, maternatura, veeda che di euro ne costano il doppio o il triplo? Non è che questo differenziale di prezzo è dato da un’inferiore qualità degli ingredienti utilizzati visto che non sono marche che spendono poi molto in pubblicità e marketing generale?Ancora un esempio: gli olii di mandorle non saranno mica tutti uguali, uno biologico sarà sicuramente più costoso di uno ottenuto da agricoltura convenzionale. Come incide questo sul risultato finale del cosmetico? Se compro ecobio per evitare gli olii minerali, ma poi comunque mi spalmo di residui di pesticidi (ed è ormai pacificamente riconosciuto che non sono sostanze chimiche che si volatilizzano nell’aria dopo aver fatto il loro lavoro ma permangono anche dopo tanto tempo e tante lavorazioni), non ho vanificato il mio operato? Senza contare la questione etica del fatto che se uno compra ecobio lo fa anche, secondo me, per una consapevolezza ambientale e sociale diversa. Compro una determinata marca perché non sta sfruttando l’onda ecobio ma perché si impegna seriamente per inquinare meno e trattare meglio i suoi lavoratori. Lo fanno davvero tutti?

    2) Ho i capelli trattati e tremendamente secchi (chiesi io tempo fa lumi su uno shampoo per cute sensibilissima). Di recente il mio parrucchiere mi ha detto che il balsamo serve soltanto a districare ma che non apporta per nulla idratazione e nutrimento e che per questo motivo sarebbe sempre meglio usare una maschera al posto del balsamo, anche se lasciata in posa pochi minuti. E’ vera questa storia? Mettere il balsamo serve soltanto a districare ma in realtà non da nulla in più al capello?
    Già che ci siamo, cosa ne pensi dei balsami bioficcina – maternatura e phytholis?

    Grazie ad entrambe! Giulia, il tuo general mix è il sole del mio lunedì mattina.

    Cami

  4. Ciao Giulia vorrei avere l’opione della Mele sulla maschera purificate della Cien a base di argilla bianca e zinco, l’ho già usata due volte e mi ha lasciato la pelle pulita e i pori molto meno evidenziati ma non vorrei avesse un Inci pessimo che la renda totalmente inutile se non dannosa! Grazie mille come sempre 🙂

    INCI: Aqua, Kaolin, Glycerin, Coco-Glucoside, Sodium Acrylate/Sodium Acryloyldimethyl Taurate Copolymer, CI 77891, Zinc PCA, Panthenol, Propylene Glycol, Hamamelis Virginiana Water, Allantoin, Citric Acid, Tetrasodium EDTA, Parfum, Alcohol, Caprylyl Glycol, Phenoxyethanol, CI 42090

  5. Cara Mele, ho acquistato le maschere Niveola anti rughe (quelle con la stampa del gatto) consigliate da Giulia su snapchat e Mele approved. A me hanno irritato subito la pelle lasciando un rossore diffuso su tutto il viso e una sensazione di calore/bruciore, cosa può essere stato? Quelle di Tony Moly e altri marchi non mi hanno mai fatto nulla, e le ho usate tutte, di queste ho preso un pacco da 10 e sono pentita già alla prima! Quale può essere l’ingrediente killer? Io non ci capisco niente ma vorrei evitare di comprare altre maschere che mi fanno questo effetto. Grazie! ❤️

  6. Volevo anche io fare qualche domanda:
    – per una pelle mista va bene struccarsi con un pò di olio di cocco? Ovviamente subito dopo passo un buon detergente viso per togliere l’oleosità
    – questa più che una domanda è una richiesta di review: avete per caso scoperto di recente un valido fondotinta/bb cream che vada bene anche per pelli miste? Sarei curiosa di sapere quali usate e se avete qualche scoperta da suggerire 🙂

    Grazie!!

    1. Ah un’ultima domanda se possibile:
      – ho i capelli con cute tendente grassa, uso lo shampoo Phytopanama che alterno solitamente con un normale shampoo bio. Per districare le lunghezze e idratare le punte metto il balsamo al cocco della Splend’or . Altrimenti sarebbe impossibile pettinarli! Ora il problema è: i miei capelli si “ungono” troppo in fretta! Forse il balsamo risulta essere troppo pesante? 🙁

  7. Grazie per questo riassunto!
    Volevo chiedere alla Mele un consiglio sullo struccante. Se ho ben capito per non usare troppi prodotti insieme è meglio usare il detergente per pulire al mattino (io sto usando il gel detergente della delidea) mentre la sera lo struccante

  8. Siete super! Mi accodo per una richiesta alla super Mele: cosa mettere sui capelli per proteggerli dal cloro? Vado in piscina 3 volte a settimana e ho i capelli crespi..help!

    1. mi intrometto per darti un consiglio che mi diede un bravissimo parrucchiere, cioè di applicare una maschera per capelli acida e poi mettere la cuffia di stoffa e sopra quella di silicone, in modo da isolare i capelli, il cloro mi spiegò che solleva le squame, se metti una maschera acida che le chiude, tieni a bada il problema e i capelli si seccano meno

  9. ne approfitto per chiedere un parere sull’integratore per capelli della phito 🙂 comunque post utilissimo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *