Prodotti beauty del mese: Maggio 2016

NUXE-Huile-Prodigieuse-Paris

Olio prodigioso Nuxe

L’Huile Prodigieuse è il N°1 degli oli in Francia, ogni francese ne ha uno in bagno. E’ un olio secco che si può usare su viso, corpo e capelli (poco perchè li unge! Sulla pelle invece si assorbe subito) ed ha un profumo PARADISIACO.  Unico neo: il prezzo (sui 30 euro) e il fatto che il profumo purtroppo non persiste. Stavo infatti pensando di compare la versione profumo da spruzzare.

 

Matrix-Total-Results-Pro-Solutionist-5-Protopak-16.9-ounce-Restructuring-Treatment-ae468950-5c7f-49d9-ba42-54a1c181e67d_600 

 

Trattamento Total Result Pro Solutionist 5+ Protopack Restructurizing di Matrix

Testato dalla Mele, rinforza le punte, le nutre e le ispessisce, i capelli sono più sani (e non grazie a coperture di siliconi) e forti.

27138

Fondotinta bio Lavera

Mi è stato regalato da Lavera e mi piace molto: prima di questo usavo il Sobio che però è un po’ pesante, quindi preferisco usarlo durante l’inverno. Questo invece è liquido, si stende in un attimo, ha una buona coprenza e un finish luminoso. Il migliore fondotinta bio che ho provato sino ad ora

it_015.685_1000

Primer viso pelli miste Erbolario

L’avevo messo in un cassetto dopo pochi utilizzi e l’ho riesumato appena prima del trasloco. Non dovevo sottovalutarlo, fa egregiamente il suo lavoro! Vedo proprio la differenza tra i giorni in cui lo metto e quelli in cui magari ho fretta e non lo utilizzo. Lo uso sulla zona t dopo la crema idratante e prima del fondotinta, si asciuga in un attimo e fa si che non mi debba applicare la cipria almeno due volte al giorno.

P

L’Occitane docciaschiuma all’Acacia

Scelgo i docciaschiuma in base ad un solo elemento: il profumo. Michele usa solo sapone di Marsiglia quindi ce n’è sempre uno nella doccia ma usare un docciaschiuma profumato mi da molta soddisfazione. Adoro questo di L’Occitane

Phyto_PhytoKeratine_Reparative_Serum_for_Damaged_Ends_30ml_1366015115

Siero Phyto

Siero per le lunghezze che applico a capelli semiasciutti prima del phon. Mele-approved, profumato ma non troppo, non unge. Mi piace molto, ne basta una noce e credo non proverò altri prodotti di questo tipo (se stavate per dire Kerastase, sappiate che ha ingredienti pessimi quindi non fa assolutamente quello che promette!)

 

resurrection_aromatique_hand_wash_500ml-nl

Sapone mani Aesop

Mi sono lasciata tentare dalla bellezza del flaconcino e ho comprato questo (costosissimo) sapone mani per poi rimanerne delusa, non mi piace l’odore! Direi che un normale detergente mani va benissimo (stupida me…).

17/05/2016

Tags:

24 pensieri su “Prodotti beauty del mese: Maggio 2016

  1. Giulia mi hai fatto venir voglia di provare il fondotinta Lavera! finora ho trovato solo quelli della Benecos per quanto riguarda il bio. Ma si trova nei negozi fisici?

  2. Qui (a Melbourne) e’ pieno di store Aesop e hanno sempre numerose creme mani da testare giusto fuori dalla porta, cosi’ una non deve neanche addurre motivazioni plausibili per trascinare il moroso in un negozio. E ogni volta che ne provo una me ne pento dopo 4 secondi. Troppo ricche, troppo profumate, non si assorbono mai… urgh. Proprio non il mio ideale di creme mani.

    Barbs

  3. Ciao Giulia! Ho visto su snapchat che stai usando degli autoabbronzanti e volevo chiederti che prodotti usi (non ho fatto a tempo a leggere).

      1. Mi accodo perché anche io avevo visto lo snap e volevo chiederti come ti ci trovi, e se sono di quei prodotti dall’effetto graduale o meno (temo l’effetto Snooki non essendo molto pratica).
        Comunque, stando in fase di ricerca di un buon autoabbronzante, avevo fatto lo screenshot per vedere se trovavo qualche commento on line e uno era Lancome, ma l’altro era Clarins non Clinique.

        1. moolto graduale, assolutamente! basta stendere uno strato leggero, la prima volta non vedo mai niente, comincio ad intravedere qualcosa alla seconda applicazione (perché ho il terrore di uscire arancione). L’importante è fare uno scrub prima.
          Ho sbagliato infatti, Clarins! L ho messo sul mio snapchat

  4. Disperatissima richiesta di aiuto…shampoo e balsamo entro i 10 euro che svolgano un’azione districante effettiva e senza a lungo andare rovinare i capelli esistono? PS. ma il prodotto della matrix va bene usato come impacco pre-shampoo su capelli bagnati?
    Grazie Giulia e Mele, mi state svoltando la trousse <3

    1. Ciao, mi permetto di consigliarti il Balsamo Concentrato Attivo di Biofficina Toscana, io ho i capelli lunghi e lisci come quelli di Giulia e mi ci trovo molto bene.

      1. Grazie 🙂
        I miei però sono mossi, tipo “beach waves”, solo che sono secchini e si annodano un sacco dopo lo shampoo…quello che uso ora assieme al balsamo è super, ma costano ciascuno 25 euro e mi pare una follia per dei prodotti che poi si sciacquano via.

  5. Perdona l’OT, volevo darti un consiglio per quando andrai a Napoli: rimpinzati di graffe (rigorosamente non comprate in posti tipo la stazione)! Se ne hai la possibilità, assaggia in particolare quelle di Castellammare, che hanno un impasto differente e sono persino più deliziose.

  6. Credo proprio che con l’arrivo (speriamo) del caldo correrò a comprare quel primer, insieme alla mitica crema Omia!!!
    Grazie anche ai tuoi post e ai saggi suggerimenti della Mele sto iniziando a muovermi con tutta un’altra consapevolezza nello scegliere i miei prodotti, mentre prima compravo cose costosissime e iper siliconiche (Kerastase per esempio) 🙂
    Già che ci sono volevo segnalare i miei ultimi acquisti: bagno doccia e shampoo fisiologico all’olio di mandorla di Omia + e il balsamo all’aloe Bio dei Provenzali. Spero siano Mele approved dall’etichetta sembrano avere ottimi ingredienti e io mi trovo molto bene!
    Buona giornata
    Giulia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *