Le interviste di Fran Lebowitz

Come sono felice quando Fran Lebowiz viene intervistata!!

Se non l’avete fatto, guardatevi il documentario che Martin Scorsese ha voluto girare su Fran, PUBLIC SPEAKING, un’ora e mezza di intervista, di opinioni e osservazioni acute di questo genio di donna

Public speaking

Cercando sue interviste su Google invece(lo faccio sempre, così come con Sedaris e infatti è uscito un suo articolo due settimane fa e lo vedo solo ora, YUHUUU!) sono finita su  questa , uscita proprio l’altro giorno. Il giornale è Interview.

 img-fran-leibovitz_110804629818.jpg_pyramid1

Qui le mie quotes preferite:

CLEMENTE: Do you think you’re the manifestation of integrity?

LEBOWITZ: I think one manifestation of integrity is holding a grudge. Saying no is a little different. Holding a grudge is the modern equivalent of having standards. Because if people don’t hold grudges, it means they just don’t care what people do.

——————————————————————————————————————

CLEMENTE: [laughs] Let’s talk about your twenty thousand books.

LEBOWITZ: Ten.

CLEMENTE: Ten thousand books.

LEBOWITZ: I only know how many there are because for the last several years I’ve moved every five minutes, so they’re counted. I get rid of the ones that I can bear to give up or never wanted to begin with. I have about ten thousand. And people are constantly telling me, whether they are friends who feel sorry for me, because I can’t find a place to live, or real estate agents, “You can’t afford an apartment the size you need with this many books. Why don’t you just put some of your books in storage?” And I always say the same thing: “What if I told you I had four children? Would you say, ‘You just can’t afford to house four children. Why don’t you just put two of them in storage?'” That’s how I feel.

 

05/04/2016

Tags: ,

2 pensieri su “Le interviste di Fran Lebowitz

  1. Giulia non c’entra nulla con fran, ma non sapevo dove scrivertelo.un po’ di tempo fa su snapchat parlavi di ru paul’s drag race chiedendo consigli. Beh da super fan da qualche anno ti dico GUARDALO! Fa morire dal ridere, ci sono delle chicche di pop culture imperdibili. Io ti consiglio di iniziare dalla seconda stagione:la prima è praticamente introvabile e diciamo quasi una stagione “di prova”. In realtà dalla 3 in poi ha iniziato a diventare davvero un programma fatto è finito, ma la 2 è imperdibile per personaggi come raven e jujubee. Diventa anche tu una tossica di tu paul s drag race siiiii!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *