Estate 2016: bikini semplici e camicette

Lo so che l’estate volge al termine ma come sempre vado in vacanza e mi rendo conto di non avere abbastanza vestiti estivi. Quest’anno ho notato due mancanze in particolare, nel mio armadio: un costume che mi piaccia veramente e una bella camicetta.

Vi ho parlato delle regole per trovare il costume perfetto per ogni fisico e anche dei miei marchi di costumi da bagno minimal preferiti, purtroppo non reperibili in Italia. Forse però ho trovato qualche cosa che posso comprare

rnt3289_coralice

American Apparel a mia insaputa aveva in negozio il triangolo perfetto: non si allaccia dietro il collo, non ha coppe esageratamente grandi (un dramma per noi poco dotate, il triangolo grande ci fa sembrare ancora più piatte) ed è era disponibile in due o tre colori carini. Accidenti.

outfit_1039750_1_large

Sto puntando questo costume di Made by Dawn da mesi ma purtroppo non è andato in saldo e spendere 250 euro per un bikini che non sono sicura mi stia bene mi sembra una follia. Sul sito ce ne sono altri meravigliosi, anche nella sezione saldi, ma purtroppo le taglie piccole sono finite.

MATTE_SWIM_ECOMM0023_PETITE_TRIANGLE_SKINNY_BRIEF_FRONT_BLACK_81023.1437388421.1280.1280__87528.1458915579.1280.1280

Stavo per cedere al bikini perfetto di Matteau swim: the petite triangle top. Solo il top costa sui 100 euro. Un po’ esagerato ma se è di qualità lo metterei per anni interi, quindi forse non è una sciocchezza comprarlo (certo, quello di AA è praticamente uguale e costa un quarto…)

MATTE_SWIM_ECOMM0031_TRI_CROP_TOP_HIGH_WAIST_BRIEF_FRONT_BLACK_21370.1437387920.1280.1280__27482.1458915761.1280.1280

Matteau swim: the tri crop top è una variante sullo stesso tema.

cf3d4b_35978fd42fac486dbfd78d61482e99cc-mv2

Passiamo alla parte kitsch che sapete non manca mai nelle mie wishlist: Pandora Skyes x Hunza G, la linea di costumi più divertente del mondo. Stavo per comprare questo rosa ma mi sono data degli schiaffi da sola, quel materiale tipo ciniglia schiaccia il seno e la sgambatura per quanto bella davanti lascia tutto il sedere fuori, e non sono Pamela Anderson.

Parliamo di camicette: cosa mettersi le sere d’estate, quando c’è una leggera brezza e la maglietta non è più sufficiente ma fa troppo caldo per il cardigan (sì, quando faccio shopping penso alle situazioni)? Un bel top in seta leggero, ecco cosa. Quest’anno sembra che esista solo un modello in circolazione: una camicia senza bottoni con un nastrino per chiuderla sul davanti. Comoda, no?

7fbed62f3022787e016f0589b91e197a

Rouje blouse Jasmine

Realisation_Bianca_RedStar__82972.1458872433.500.659

Realisation blouse Bianca

BROOKLYN_TOP_PINK_1_CLP

Reformation Brooklyn top

mw761-j01s1990000_ft1

Leesa silk top di Brandy Melville

23/08/2016

Tags: ,

4 pensieri su “Estate 2016: bikini semplici e camicette

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *