Le mie magliette di band preferite

Comincio con il dirvi che non sono per niente contenta di una moda che spopola al momento, quella delle magliette delle band. Gente che ha ascoltato al massimo David Guetta va in giro con t- shirt dei Metallica e Guns&Roses e questo è SBAGLIATO. Le magliette dei gruppi musicali sono una cosa seria, una specie di religione e secondo me se non sei fan di una band non sei autorizzato ad indossarne la maglietta.

Qui sotto le mie preferite in termini di design (ce ne sarebbero molte altre ma queste sono quelle di band che ascoltavo/ascolto)

 

41n9eah9yil-_sx342_

Ho ascoltato l’album di esordio dei Velvet Undergound fino a consumarlo e ho anche la maglietta (in nero), che ho portato con orgoglio per anni e anni

cdd81a52f05a840f067c81c9e3113ddd

Questa maglietta è famosa non perché Daniel Johnson sia famoso (non che io sappia, per lo meno), ma perché l’ha indossata Kurt Cobain. E qualunque cosa Kurt indossi a me piace

315056a-emp

Vabe, che dire. Forse la maglietta più famosa di tutte, quella del pazzesco album di debutto dei Joy Division59622601_xxl

Vi ho parlato di questa maglietta bellissima qui

blur-milk-coffee-and-tv-rock-music-band-tee

Non so se sia esattamente questa quella ufficiale ma la maglia che si ispira al cartone del latte del video “Coffe&tv” dei Blur è geniale

img-thing

Dopo i Joy Division vennero i New Order e la loro t shirt con con i fiori, che poi è la copertina del secondo album, “power corruption and lies”

 

lrgscalebauhaus-logo-z

Per gli architetti e i concettuali, la maglietta dei Bauhaus, band post punk fighissima, che ovviamente riprendono il logo del famoso collettivo artistico

s-l300

Da fan sfegatata degli Oasis ancora mi chiedo come sia possibile che io non possegga una delle magliette del tour di Definitely Maybe, risalente al 1994 (io li ho visti per la prima volta nel 2002)

vintage-spice-girls-1998-tour-souvenir-t-shirt-size-small-white-2608323bc79dd903bb24806301a394b6

E ovviamente la maglia più ambita, quella che più desidero, quella delle Spice Girls con le ragazze tra le lettere. Sigh.

28/11/2016

Tags: ,

5 pensieri su “Le mie magliette di band preferite

  1. Non puoi capire quanto sono d’accordo su questo discorso delle magliette delle band…
    è una vita che lo sostengo!
    Grande Giulia!
    nèna

  2. “Le magliette dei gruppi musicali sono una cosa seria, una specie di religione e secondo me se non sei fan di una band non sei autorizzato ad indossarne la maglietta.” – Brava. (una fan di tutti quei gruppi di cui ora le maglie si vedono su blogger a caso… Iron Maiden compresi).

  3. Daniel Johnston è un personaggio incredibile!
    Si merita di più che essere preso in considerazione solo per la faccenda della maglietta di Kurt <3
    (Il documentario da vedere assolutamente!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *