Consigli cinematografici: amare una bambola

Vi ho parlato di film con bambole al posto degli attori, stavolta invece parliamo di bambole come protagoniste della pellicola insieme ad esseri umani.

Lars e una ragazza tutta sua può sembrare una sciocchezza ma è un piccolo film adorabile, che ha vinto nel 2008 un Oscar per la migliore sceneggiatura originale e ha fatto ottenere a  Ryan Gosling una nomination al Golden Globe. La storia è quella di Lars, un ventisettenne introverso che un giorno confessa di avere trovato la ragazza dei suoi sogni su Internet. Rimarranno tutti basiti nello scoprire che si tratta di una bambola gonfiabile.

Air Doll invece è un film giapponese super poetico (dal regista di “Our little sisters” del 2005, che è rimasto nei cinema per un sacco di tempo), dove una bambola gonfiabile prende vita e si innamora di un commesso di un negozio di video.

 

Share...
Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on TumblrPin on PinterestShare on Google+
07/04/2017

Tags: ,

5 pensieri su “Consigli cinematografici: amare una bambola

  1. ciao giulia, mi dici dove hai presto il costume nero intero che hai messo in vendita su depop?
    grazie 🙂

  2. Giulia conosci blow up di arte? E’ una serie di video su youtube dove per ogni video selezionano un tema (molto preciso, tipo i libri nel cinema, i fiori o i vinili)… Montaggio meraviglioso e un ottimo modo per scoprire nuovi film!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *