Consigli cinematografici: I miei film mumblecore preferiti

Wikipedia ci dice che il Mumblecore è un genera caratterizzato soprattutto per la produzione di film a bassissimo budget (spesso utilizzando telecamere digitali), incentrato essenzialmente sui rapporti personali tra trentenni, con sceneggiature improvvisate e attori non professionisti.

I miei 3 film preferiti dalla lista dei film mumblecore di Wikipedia sono i seguenti (e vi ho parlato già di tutti e 3, in diversi post):

  • In Search of a Midnight Kiss (2008): un film indipendente che ha vinto svariati premi, è la storia di un ragazzo che si trova solo e squattrinato a New York, l’ultimo giorno dell’anno. Il suo migliore amico lo convince a mettere un annuncio su Craigslist e così facendo incontra Vivian, una ragazza con cui passerà del tempo. Bellissimo e poetico.

 

  • Tiny Furniture (2010):  scritto e diretto da Lena Dunham prima che diventasse famosa come regista e attrice in Girls, è stato presentato in anteprima al South by Southwest 2010, dove ha vinto il premio per il miglior lungometraggio narrativo. Il film è una produzione indipendente incentrata su una storia semi-autobiografica, in cui la Dunham ha coinvolto la madre e la sorella minore.

  • Frances Ha (2012), di cui vi ho parlato in questo post: diretto da Noah Baumbach e scritto da Baumbach e Greta Gerwig, che ne è anche protagonista, è la storia di una ragazza un po’ scombinata che vive a New York e cerca di sbarcare il lunario

 

Share...
Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on TumblrPin on PinterestShare on Google+
11/08/2017

Tags: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *