Costumi minimali pt 2

Eccomi con altri suggerimenti su dove comprare il bikini perfetto, che per me deve essere il più minimale possibile (oltre che rispettare alcune regole perché sia adatto al corpo di ciascuno, come dicevo qui).

Se nella prima parte di post vi indicavo tanti marchi di difficile reperibilità in Italia, stavolta ve ne elenco 3 che invece avete a portata di click. Quest anno è decisamente l’estate del costume intero: tutti l’hanno proposto, compresi rivenditori come Asos o Calzedonia, ma il mio problema è che ho il busto lungo, ho provato mille interi e li ho trovati tutti sgambatissimi (e per portare il costume sgambatissimo ci vuole un super fisico).

0594011800_1_1_1

0594012800_1_1_1

Io quest anno ho trovato la felicità con (purtroppo) Zara: questo Top e  bottom sono minimali, il pezzo di sopra è perfetto per le piatte (me lo vedete indossato in questa foto, notare l accenno lievissimo di seno: magia!!), costa uno scherzo.

Lido-2017-7

Per quanto riguarda l’intero, mi sono buttata su un costume alla Baywatch, questo della foto sopra

landscape-1493933094-apertura-costumi-da-bagno-interi-lido

che è del marchio Lido, un brand di Venezia che produce costumi di ottima qualità: il materiale è bello spesso, contiene nei punti giusti, gli elastici non sono molli (come in quello di Zara per esempio, che sembra fatto di carta), insomma si vede la differenza tra un pezzo del genere e uno del fast fashion.

Terza opzione, Zaful, un oscuro sito che credo spedisca dall’Asia, con una selezione quasi infinita di costumi per tutti i gusti, a prezzi stracciatissimi

zaful

Dopo una breve ricerca, eccone 3: questo

z3

questo

z2

questo

tutti leggermente diversi ma ugualmente minimali. E mi sono fermata alla pagina 2, ce ne sono una ottantina! Occhio alla dogana perché ho feedback contrastanti: alcune amiche mi dicono che si paga, altre no, quindi immagino vada un po’ a fortuna.

 

Share...
Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on TumblrPin on PinterestShare on Google+
23/06/2017

Tags:

5 pensieri su “Costumi minimali pt 2

  1. Sempre belli i costumi minimal, sono i miei preferiti. Zaful mi ha contattata offrendomi una collaborazione. Non avevo idea di che marchio fosse e dopo pochi giorni lo ritrovo dappertutto!

  2. Io ho acquistato su Zaful un costume nero identico al penultimo solo con delle conchigliette sui bordi di reggiseno e slip e non è stato fermato dalla dogana. Il pacchetto è abbastanza anonimo, non si nota, ma non so se dipenda da questo.
    Per quanto riguarda le taglie, occhio: io ho poco seno, ma il reggiseno della taglia più piccola (S) ha i triangoli vicinissimi e li devo far scucire e spostarli più lateralmente perché altrimenti non mi ci sta hahaha
    Invece ne ho acquistato un altro bikini classico, con i triangoli spostabili, ma i triangoli sono davvero enormi.

  3. Ciao Giulia! Zaful mi attira tantissimo: ha tantissimi costumi che comprerei a occhi chiusi, ma ci sono 2 aspetti che mi frenano 1) dogana 2) aspettative vs realtà (materiali, vestibilità, etc) come si sono trovate sotto questo aspetto le tue amiche che hanno acquistato dal sito? Baci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *