Io e la mia ossessione: la maglietta bianca perfetta

Prendo spunto da questo post di Lorenzo per parlarvi di un tema non abbastanza affrontato su Internet: dove trovare la perfetta maglietta bianca.

Dato che indosso solo magliette
-a righe (bianco/rosso – bianco/blu – bianco/nero)
-nere
-grigie
-bianche

e vi ho già parlato della mia ricerca di quella a righe, passo ad elencarvi dove trovo le bianche (e quindi le nere e le grigie, dato che di solito le compro in blocco).

Premessa: la maglietta perfetta per me deve essere non corta, non lunga, con maniche da uomo (cioè non le mezze maniche striminzite delle magliette da donna), in cotone senza nemmeno l’1% di altri materiali (mi fanno sudare), senza applicazioni né tasche (odio le magliette con le tasche), con il collo rotondo.

Brandy Melville

mch014-31s1620000_2f

Non davo una lira a questo marchio, invece ha delle magliette in 100% cotone niente male (controllate le composizioni perché alcune sono miste)! Sono taglia unica e di solito abbastanza striminzite, attenzione perché si restringono anche un po’, però il cotone è morbidissimo e la vestibilità buona. Purtroppo dovete essere piccoline di busto

COS

0164018079_12_1

La loro “relaxed tshirt” è la mia maglietta perfetta, ce l’ho da anni e non è cambiata di una virgola. Veste grande, quindi vi consiglio la xs. 15 euro ben spesi e ogni anno la rifanno in tanti colori (c’è anche a righe)

Zara

4873018250_1_1_1

Quest’anno Zara Trf ha delle magliette basic in 100% cotone a 5 euro. Sapete che sono contraria agli acquisti da Zara ma se proprio volete, ecco.

Comme des Garçons

19448_comme_play_az-t117-051_1_2

Quando mi sento ricca, compro una maglietta di Comme. Costano tanto (ovviamente si paga il marchio), si trovano solo online ma sono di buona qualità e la vestibilità è ottima (il collo e le maniche hanno un bordo leggermente spesso che adoro).

23/03/2017

Tags: ,

15 pensieri su “Io e la mia ossessione: la maglietta bianca perfetta

  1. Io l’ho acquistata la maglietta di COS, ed è perfetta! Ora che mi dici c’è anche a righe mi fiondo a comprarla! La maglietta di comme la bramo da una vita ma è possibile che si trovi solo su dover street market? Se penso che sono andata a Londra e non l’ho comprata mi mangio le mani!

  2. Ciao Giulia! ti segnalo delle magliette in 100% cotone da Stradivarius a 5,95 euro (i colori disponibili sono: bianca, nera, grigia, rosa acceso, rosa “sporco”, bianca a righe blu, gialla e violetto)! sono semplicissime, l’unica “particolarità” è che la manichetta ha un piccolo risvoltino..secondo me potrebbero rispondere ai requisiti da te elencati!
    Ciao, Martina

  3. Ciao Giulia, il trattamento riservato ai lavoratori di cos e brandy melville non credo sia diverso da quello di zara. Quindi se è quello il motivo, comprare da zara o da qualsiasi altro produttore di fast fashion è uguale. Per comme des garçons non mi esprimo perché non so dove producano e con quali metodi.

  4. Ciao Giulia, ma la relaxed shirt di Cos è trasparente? Non mi piace quando si intravede la biancheria (o il piercing stile Chiara Ferragni, brrr….). Thanks

  5. Brandy ci prendo diverse cosette (con la giusta attenzione alla qualità perché alcune cose orrore) perché essendo piccolina, mi ritrovo abbastanza con le taglie. COS invece è ancora una cocente delusione perché le uniche due volte che ci sono entrata i tessuti mi sembravano tutti durissimi e molto poco confortevoli e le taglie enormi. 🙁

  6. Io voto COS e CDG, che adoro anche io e che compro tutte le volte che posso. Sai pero’ che io prendo la M o addirittura la L, soprattutto per quella a righe? Oppure la taglia più piccola da uomo. Eppure sono piccolina di busto (49/50 kg su 170 cm di altezza). Comunque, se posso permettermi di aggiungere un marchio di tshirt bianche carinissime, direi Maison Labiche, soprattutto nel taglio maschile (anche io odio le maniche cortine e tagliate storte, tipo in diagonale, presente? Brrr). Plein de bisous!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *