Nuove serie tv da vedere: Marzo 2018

THE MORTIFIED GUIDE

LA SERIE PIU’ BELLA che io abbia visto in taaaanto tempo! Ho riso alle lacrime e pianto di cuore lungo tutta questa docuserie di Netflix, sei episodi in cui perfetti sconosciuti leggono estratti dai loro diari, ogni puntata un tema: famiglia, amici, fitting in, sessualità e amore… davvero divertentissima e ben scritta.

LOVE

Non vedevo l’ora di vederla e non mi ha delusa: la stagione 3 si concentra meno sui due protagonisti e di più sui personaggi secondari, non meno importanti e divertenti. Gus e Mickey continuano a stare insieme e dovranno affrontare ostacoli e prendere decisioni. Finale inaspettato!

GOOD GIRLS

Tre madri suburbane si trovano improvvisamente in circostanze disperate e decidono di smettere di giocare sul sicuro e rischiano tutto per riprendersi il potere. Con Christina Hendricks. Ho visto i primi episodi e mi ha divertita.

CHAMPIONS

Nuova serie scritta e interpretata da Mindy Kaling dopo che ci ha lasciati orfani di “The Mindy Project” (riconoscerete alcuni dei vecchi attori in questa serie) , è la storia di Vince, un gigolò che vive con il fratello a Brooklyn godendosi la vita e che si trova davanti suo figlio, un 15enne  carismatico. Anche qui, sono alla terza puntata ma se vi piace Mindy amerete anche questa. Il personaggio del ragazzino mi fa molto ridere.

BARRY

Scritta e interpretata da Bill Hader, la storia è quella del marine Barry Berkman, solo e insoddisfatto della sua vita, in viaggio verso Los Angeles per uccidere qualcuno ma improvvisamente trovatosi per sbaglio in mezzo ad un gruppo di teatro che gli cambierà la vita.  Io amo Bill Hader in tutto quello che fa e questa serie non fa eccezione. Siamo alla terza puntata.

ALEX INC

Zach Braff è Alex Schuman, padre di famiglia che decide di lasciare il lavoro e fondare una startup. Non ho mai dimenticato Scrubs quindi ovviamente gli darò una chance (non è ancora uscita credo)

THE LAST OG

Tracy Morgan (che forse vi ricordate in 30Rock) è un ex detenuto che esce di prigione dopo 15 anni. Torna nel suo vecchio quartiere e trova la sua ex ragazza sposata con un altro uomo, scopre di essere padre di due figli e capisce che la società è completamente diversa. Si impegnerà  per fare andare a posto le cose.

28/03/2018

Tags:

7 pensieri su “Nuove serie tv da vedere: Marzo 2018

    1. ma perchè? invece l ho trovata interessante! si capisce di piu de personaggi secondari e la storia d’amore è realistica, ancora protagonista ma non con l’ardore delle prime due stagioni dove tutto era in divenire!

  1. Guarderò sicuramente la prima.
    Ho mollato Love alla seconda puntata, lei è adorabile ma la narrativa del povero nerd bruttarello che si mette con la bella del ballo è usurata.
    Sto guardando Search Party (ma sono ancora all’inizio) e amo pazzamente Difficult People, che sono certa piacerebbe moltissimo anche a te.
    Ho visto la serie sull’assassinio di Versace, ero assai scettica e invece applaudo (Darren Criss, colui che interpreta il serial killer, è bravissimo).
    E’ un documentario ma te lo consiglio lo stesso: Out Of Thin Air, lo trovi su Netflix; è un po’ troppo abbozzato (parere personale) ma – considerato il caso pazzesco di cui tratta – vale la pena guardarlo.

    1. attenzione, dai un’altra chance a LOVE perché non è PER NIENTE la solita storia sul nerd e la bella! Lei non è bella ed è estremamente problematica, lui non è solo nerd ma un patologico people-pleaser, che è quello che lo rende interessante. Ti consiglio di proseguire perché può sembrare scontata ma non lo è! Fidati di me (e di Apatow che non ne sbaglia una)

  2. The Mortified Guide e’ fantastica! Love sembra molto promettente, decisamente da provare.

    Se posso consigliarti altre serie fantastiche su Nextflix, queste sono alcune che ho guardato di recente e mi sono piaciute molto. Non so se ci siano su Netflix Italia ma vale la pena cotrollare 🙂

    Luther – Idris Elba (adoro) come police detective a Londra. Molto avvincente e decisamente non il classico poliziesco

    Lovesick – commedia sulla vita amorosa di un gruppo di 20 somethings, carina e leggera

    Ricky Gervais, Human – stand up comedy, dissacrante e politically incorrect

    The end of the F***ing world

    Amanda Knox – documentario (un episodio solo)

    1. la prima conosco ma non mi interessa tanto il genere
      la seconda vista e ne ho parlato!
      la terza la amo
      la quarta vista e ne hoparlato
      l’ultima non sopporto il tema e non lo voglio proprio vedere

      grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *