Le mie regole per il guardaroba perfetto: ok, stiliamo una lista

Come vi dicevo nella secondo post sul guardaroba perfetto, non cred(ev)o a quelle liste di articoli che tutti i giornali e libri di moda stilano: “i 10 capi da avere nell’armadio”, “gli essenziali che ogni donna deve possedere” ma un articolo di Vogue dal titolo molto stupido “i capi sui quali investire prima dei 30” (perché prima dei 30? Poi è troppo tardi?) effettivamente fatto bene mi ha fatto pensare che forse una lista si può fare (solo non aspettatevi di trovare il trench), così come l’ha fatta Valeria.

Il mio obiettivo è di guardare la lista e dire OHHH ho trovato il mio *inserisci capo di riferimento* perfetto. Per esempio, ho due cuffie in lana che adoro, quindi guardo le cuffie nei negozi ma non mi viene voglia di comprarle, perché sono contenta di quelle che già ho.

Secondo me l’unico problema della lista è che bisogna essere abbastanza minimalisti, per essere contenti. Mi spiego, ho già la cuffia perfetta ma la voglio in altri colori, perché averne una sola mi annoia. Si vede che i miei buoni propositi sono difficili da seguire?

Ecco la lista di Vogue rivisitata da me:

CAPISPALLA

1) a neutral wool coat

Un cappotto serve sempre, bisogna solo capire quale. Vi piace ad uovo? Maschile? Corto? Lungo? Io per esempio avevo un cappottino nero di Max Mara che pensavo mi avrebbe risolto tutti i problemi e invece dopo un paio di anni sono arrivata ad odiarlo e ne ho un altro di Margiela che amo ma che è molto dritto e mi fa sentire troppo seriosa. Decidete voi il colore e il taglio: c’è chi ama il cammello e i cappotti a vestaglia, chi vuole qualcosa di solamente nero, chi ama le forme oversize. Trovate quello che fa per voi e andate in pace.

2)  fun faux fur coat 

Coolest-winter-coats-Shrimps-by-Hannah-Weiland-8

o comunque qualcosa di caldo e “divertente”. Un cappotto non basta, quando le temperature calano avrete bisogno di qualcosa di pesante. Che sia un piumino, un montone, un parka o una pelliccia, state al caldo! Io personalmente ho capito che i piumini non li metterò mai, quindi vado di pelliccia (tutto il resto non fa per me). Evvai, un punto lo spunto.

3) la giacca da mezza stagione

Anche qui ci sono varie opzioni: chiodo, il trench, un bomberino. Io ho ripiegato su una giacca di Sandro in lana leggera ma vorrei un caban leggero di lana oppure un mackintosh sempre di lana con una stampa a quadretti. Per ora niente di fatto.

TOP

4) cashmere knit

Un bel maglione di cashmere serve. Io li trovo nei vintage (sono più spessi di quelli dei negozi e c’è più selezione colore, oltre al fatto che costano un quinto) e da Uniqlo sezione uomo.

5) una camicia bianca o azzurra

11508771_7331856_322

La camicia bianca ce l’ho ed è di COS ma credo che me ne farò fare una da Camiceria Olga a Milano. Magari preferite la classica camicia azzurra, per me è un no-no perché appena si suda vengono le pezze sotto le ascelle e non lo sopporto.

6) magliette perfette

0610302002_32_1

Per me: una bianca una nera una a righe. Le mie preferite sono quelle di COS, Brandy Melville e Uniqlo. Tassativamente in cotone 100% per non puzzare.

7) a fun top

Un top bello che non sia la solita blusa liscia serve sempre. Quando ho comprato la mia camicia di Ports ad un prezzo spropositato mi sono pentita, pensavo “ecco, tutti questi soldi per una camicia!”. Invece è stata una scelta giusta, è una camicia molto particolare che messa sopra un paio di pantaloni neri salva l’outfit dalla banalità. In più si vede che non è di Zara. Investite su un pezzo bello e strano!

PANTALONI

8) the perfect weekend pants

pantaloni neri morbidi e setosi oppure jeans che vi calzano a pennello: tutte ci meritiamo dei pantaloni morbidi. Io cerco da anni un paio a vita alta e gamba larga che mi stia bene ma ancora siamo lontani. Per la mezza stagione invece sono piena di pantaloni in misto seta dritti che compro principalmente da Otherstories.

9) feel-good trousers

i pantaloni che potete mettere in ufficio, ad un pranzo di famiglia, ad un’ occasione e sapete vi faranno apparire bene e stare bene. Per me sono i 5tasche perfetti, i miei maison scotch che metto praticamente tutti i giorni e che sono gli unici che vanno bene con qualsiasi scarpa e nei quali mi sento più magra

10) la gonna perfetta

Una gonna che potete mettere quasi tutto l’anno, in una forma donante. Per me la chiave è la gonna ad A, stretta in vita e che si allarga, di modo da non aderire sul sedere, corta per dare l’illusione ottica che le gambe siano lunghe. I negozi vintage ne sono pieni. La mia preferita nell’armadio poi è una Issey Miyake dritta, che metto tutte le stagioni e che butto in valigia senza preoccuparmi perché non si stropiccia. Vale tutti i soldi che costa.

ACCESSORI

11) gioielli piccoli da tutti i giorni

635515608897780821_br_essnziale_chiara-768x606

ve ne ho parlato tante volte, adoro i gioiellini sottili che non tolgo mai, poi per le occasioni aggiungo pezzi più importanti

12)  occhiali da sole

Trovate le forme che vi stanno bene e sbizzarritevi. I miei sono: Rayban Meteor neri (purtroppo fuori produzione), Persol vintage tipo wayfarer tartarugati, Super, Adam Selman

13) a sleek day bag

ù

La borsa da tutti i giorni che potete portare dall’ufficio alla cena con le amiche senza sembrare fuori luogo. La mia borsa perfetta è la Céline trio modello grande in nero ma in questo momento sto usando una ATP (vi ho dato tante opzioni di borse nella mia serie di post “Borse belle sotto i 500 euro“)

14) chic wallet  that doubles as a clutch Hermes-Kelly-Long-Wallet-Orange-Used-front_1024x1024

 

Ottima idea, questa. Le clutch non le usa più nessuno (o sbaglio!?) ma un bel portafoglio grande tipo quelli di Céline, Valextra o Hermes che diventano borse sottili da sera sono una buona idea. Io per le occasioni ho una borsina brillante di Anteprima

15)  gioielli per le grandi occasioni

elsa-peretti-bracciale-bone-29060851_922613_ED

Tutte abbiamo bisogno di qualche pezzo unico. Io mi sono regalata i Saturn earrings di Charlotte Chesnais e il prossimo che mi comprerò sarà il bracciale di Elsa Peretti per Tiffany

16)  tights that last

wolford-fatal-50-senza-cuciture

Non compro mai collant cheap, perché sono lucidi, si lasciano andare e si rovinano subito. Wolford è il marchio a cui sono fedele (100 denari). In inverno cedo ai collant Calzedonia in cashmere ma sappiate che fanno i pallini

17) elevated travel kit

resizedcrop-83b84278faa815d81ade2ee60a2f2856-840x480

trolley e borse belle. A Milano mi piacciono molto le borse personalizzabili da weekend di  Mystylebags e Filovia

18) a timeless watch

Un bell’orologio. Io l ho ricevuto per i miei 18 anni e non lo tolgo mai

19) cuffia e guanti

vi prego non poliestere, non tiene caldo. Solo lana e cashmere.

20) portafoglio

2858c0ba6b91b13ffd8954e16e5097f3

Eliminate quei portafogli orripilanti straripanti di roba, macchiati, rovinati, rotti. Buttate tutta quella cartaccia e compratevi un bel portacarte o un portafoglio grande che contenga tutto. I miei preferiti: Comme des Garçons, Margiela (odio i marchi in bella vista sulle targhette tipo Prada)

SCARPE

21) tacchi neri

Un paio di decolletées vi serviranno, prima o poi. Prendetele belle e comode, così non dovrete cambiarle ogni anno. Le mie sono di Prada, trovate nuove di pacca su Depop ad un prezzo favoloso. Cercate scarpe nuove su siti di usato, troverete delle occasioni! Io non compro più scarpe nel fast fashion o nei negozi cheap, si vede subito e sono scomodissime, specialmente i tacchi.

22) good everyday flats

Non potete sempre mettere i tacchi! Se non vi piacciono le ballerine, trovate delle scarpe piatte che vi piacciano. Io ho un paio di Monk shoes che uso da anni, si trovano in tutti i negozi di scarpe da vecchietti.

(questi due punti si applicano anche alle scarpe estive, quindi trovate un paio di sandali con tacco e un paio di sandali piatti o comunque da tutti i giorni)

23) boots

saint-laurent-rock-40-chelsea-leather-boots

Decidete voi se stivaletti o stivali ma in inverno vi serviranno! Sapete che io ho una piccola ossessione per gli stivaletti, li cambio tutti gli anni (e ci sono tanti marchi interessanti in giro, non è più difficile come una volta trovarne di belli) e li trovo su Zalando, la selezione è infinita (mi piace molto il marchio Vagabond).

24) gym kit

2401015800_1_1_3

Notate bene che ho specificato “gym kit” e non “sneakers” , che è un articolo che secondo me una donna non dovrebbe nemmeno avere nell’armadio (le ho comprate in passato ma non lo farò mai più). Un paio di leggings, un top sportivo e un paio di scarpe per allenarsi, giusto per non andare in palestra con le magliette vecchie. Ormai tutti i fast fashion producono abiti per la palestra, troverete kit interi a poco prezzo. I miei leggings preferiti sono i Nike, contenitivi al punto giusto.

 

ABITI

25) fun dress from office to cocktails

2f91fb635c760b43817466a1b3b5162c

Molto difficile ma non infattibile. Per me l’ideale è un abito midi, quando lo troverò lo urlerò ai 4 venti.

26) a black dress

5a230ced7ee876652efc925502d320ce

Per me il tubino nero è da Gina quindi il mio black dress ideale è un po’ diverso. Ovviamente ne servono uno per l estate e uno per l inverno, a meno che non viviate a Stoccolma dove la differenziazione per stagioni non è necessaria

ALTRO

27) flattering swimsuit

Lido_beachwear_11

il costume che vi andrà sempre bene, che contiene senza strizzare, che mostra senza rivelare troppo. Due pezzi o intero, per me il costume perfetto è minimal e in ottimo tessuto

28)  power suit

4349e9dbb29c6c2691ce2a72bfaa368a

Sono convinta di volere un bel completo (ovviamente li pinno tutti i giorni), anche se poi so che non lo metterei mai. Forse meglio uno smoking da mettere la sera agli eventi dove non sapete bene cosa indossare

29) pretty pajama set

la-perla--dolce-silk-pajamas-product-1-19110474-0-118984994-normal

dite NO ai pigiamoni di flanella, si alla seta! Vestitevi bene anche in casa, ne trarrete piacere (almeno per me è così, quando giro con magliette bucate e pantaloni bracaloni mi sento orrenda). Il mio pigiama l’ho preso su Amazon e non posso più vivere senza. Io aggiungerei anche delle ciabattine, le mie sono le friulane/veneziane in velluto

30)  lingerie set

cupid_hero_0064

Investite in un completo lussuoso! I miei preferiti sono di Agent Provocateur (o la sua seconda linea, molto più cheap) ma sto preparando un post sui marchi più belli. Non si può avere solo mutande di cotone e completi spaiati!

 

Share...
Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on TumblrPin on PinterestShare on Google+
26/03/2018

Tags:

16 pensieri su “Le mie regole per il guardaroba perfetto: ok, stiliamo una lista

  1. Giulia, hai la saggezza di un oracolo. Ti renderò l’onore che meriti ponendoti una domanda fondamentale sulla vita: ma quando è primavera e piove che scarpe ci si mette? La maggior parte degli stivaletti sa proprio di inverno

  2. Ciao Giulia, volevo chiederti quale modello di Maison Scotch sono i tuoi 5 tasche preferiti (se lo ricordi) perché anche io anni fa ne avevo trovato un paio di perfetti ma purtroppo durante i vari traslochi devo averli persi (o imbucati da qualche parte) e sto disperatamente cercando di ritrovarli… magari sono fortunata!
    Sono alla ricerca anche io di un pigiama di seta (il più minimal e maschile possibile: odio fiori, pizzo e fantasie strane) e ho letto che l’hai trovato su Amazon… mi daresti qualche indirizzo/dritta?
    Grazie!

    1. ciao, si chiamano LA FEMME SELON MARIE ma cambiano sempre, tu guarda la composizione, deve essere 70 cotone 30 modal 3 elastane!
      ho semplicemente cercato pink silk pajama 🙂

  3. Cavoli, scopro in questo momento dell’esistenza di una seconda linea di agent provocateur ma pare non esista già più! Uufff!

  4. Ciao gioia, quanto mi piacciono le liste… solo che per me diventano infinite :)). Begli spunti, su diverse cose entra poi il gusto personale e l’età. Sto ancora cercando la eco pelliccia perfetta. Baci.

  5. Ciao Giulia, da quasi trentenne trovo ola lista davvero super super interessante 🙂 Da stampare e attaccare nell’armadio SUBITO!!!
    Tra l’latro sto pensando proprio di prendere la ATP ha la capienza perfetta e non è banale.
    quanto alle giacchette di mezza stagione io mi sono innamorata perdutamente del mak a quadrettini che avevo visto nelle stories.. ma è qui a milano? era bellissimo!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *