Scarpe cool che vorrei ma che costano troppo pt.2

Dopo la mia prima selezione di scarpe cool ma che costano troppo (su cui ancora sbavo), eccone un’altra, perché essere poveri è un elenco infinito di tristezza e scarpe troppo care, amiche mie.

REIKE NEN

reike

server

Marchio coreano che si sta facendo conoscere per gli stivaletti, alti alla caviglia e con forme e materiali cool

MIISTA

bernadette-mimosa-croc-leather-mid-heels10

carlota-mahogany-croc-leather-boots10_858b40aa-5cd9-4a0e-af2b-dd3b227bdb59_1024x1024

cybil-black-spiced-boots_copy_1024x1024

lorelle-deep-green-velvet-boots8_1024x1024

Marchio inglese in circolazione da qualche anno, ha in vendita stivaletti belli robusti e mules e ballerine non scontate. Se vi piace tenete d’occhio il sito perché esiste anche una linea economica con scarpe sui 100 euro, si chiama E8by Miista ( la vendono anche Zalando e Asos)

ABOUT ARIANNE

arianne 2

arianne 3

arianne 4

arianne

scarpe un po’ da Gina ma adorabili! Sandali e ballerine in particolare

LOQ

loq 5

loq

loq2

loq3

Sandali bassi, toni neutri, forme non proprio sexy, ma questi sandali hanno spopolato nell’estate appena passata e ho visto copie di tutti i modelli in Corea

 

BYFAR

ANELIA_Green_Coroco_1024x1024

DANIELLE_Black_Lizard_1024x1024

img_2D_0001_large_1_1024x1024

Marchio ormai famosissimo, nato in Bulgaria ma che produce con materiali italiani. Passato alla gloria di Instagram grazie ai suoi stivaletti (che ho incluso nel mio post sugli stivaletti interessanti), si è fatto notare questa estate con i sandali dalla punta quadrata, onnipresenti ai piedi di tutte le fashion insider.

28/09/2018

Tags:

9 pensieri su “Scarpe cool che vorrei ma che costano troppo pt.2

  1. l’incubo dei sandali quadrati anni ’90 che torna, per carità non è che siccome sono passati 20 anni allora lo stile debba tornare per forza
    io personalmente trovo lo stile anni ’90 semplicemente orrendo e anti femminile

  2. non mi piacciono per niente, alcuni modelli sembrano usciti direttamente da una di quelle vetrine per ultraottantenni, dai ahah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *