Marchi beauty dall’estetica rosa

GLOSSIER

Ormai lo conoscono anche i sassi, Glossier è il brand di make-up e cura della pelle che ha rivoluzionato la beauty industry. Lanciato dalla fondatrice del sito IntotheGloss, Emily Weiss, in pochissimo tempo è diventato un cult. Alcuni dei suoi claim sono “skin is in”, “democratize beauty” e “beauty products inspired by real life”. I prodotti di Glossier sono accuratamente selezionati, non troppo costosi, con un’estetica semplice ma girlish, campagne studiatissime e foto (pare) non ritoccate. Il concetto è che il make-up è solo divertimento, non uno strumento per cambiare il proprio viso o mascherarlo. Inutile dire che l’America (e poi tutto il mondo) è impazzita, nello showroom del brand c’è sempre il pienone e tutti aspettano trepidanti il momento in cui ci saranno spedizioni attive in tutto il mondo (per ora solo USA e alcuni stati selezionati – tra cui la Francia). Nota personale: a me il loro make-up non fa impazzire, è davvero leggerissimo. Il profumo invece è uno dei miei preferiti al mondo.

glossier glossier2

EPRESSOH

Espressoh, neonato marchio di make-up tutto italiano, con il claim “Caffeinated Make-Up made the Italian way” sale sul camion Glossier, seguendo il trend dei marchi beauty con un concept ben preciso, una linea composta da pochi pezzi (per ora solo mascara e rossetti), un’estetica tutta sui toni del rosa, un instagram curatissimo con fante foto di ispirazione oltre che di prodotto. Il twist del marchio è che tutti i prodotti profumano di caffè e hanno nomi divertentissimi.

espressoh espressoh2

BILLIE

Altro marchio nato da poco in America, Billie offre solo prodotti per la depilazione e ha un concept stu-pen-do. La parte più bella della sua comunicazione secondo me è il fatto che non urli a tutte le donne “dovete depilarvi” ma che dica “se volete, noi siamo qui per aiutarvi”. Il video di campagna è una delle cose più belle che ho visto in pubblicità negli ultimi anni!!

billie billie2

ABIBY

Altra realtà italiana, Abiby è una beauty box che ogni mese vi fa avere prodotti di cosmetica e make-up, sempre di marchi diversi, in formato full e travel-size, del valore di oltre 90€ (ma costa 25 euro circa). I marchi sono interessanti, il packaging molto carino e rosa, ogni mese le box seguono dei temi

abi by2 abiby

21/01/2019

Tags: ,

3 pensieri su “Marchi beauty dall’estetica rosa

  1. Il profumo di Glossier vorrei proprio provarlo, ho letto ottime recensioni. Che dire… E. Weiss (o chi per lei) è un genio del marketing. La ricordo in “The Hills”, la super stagista piuttosto odiata da Lauren e Whitney perché sapeva tutto. Quanto mi piaceva la serie!
    Ti seguo su Instagram quindi a meno che non mi sia persa qualcosa credo che la risposta sia no, ma tu sei abbonata a qualche beauty box? A me piacerebbe ma non so se poi sono soldi buttati.
    Comunque il packaging rosa… adoro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *