Consigli cinematografici: film con Cher

Ho alcune icone di riferimento, se si parla di artiste femminili a tutto tondo

Fran Lebovitz. Bette Midler. Barbra. E Cher.

C’è qualcosa che Cher non sa fare? Qualcosa che non abbia fatto? Ha vinto un Grammy, un Emmy, un Oscar e mille altri premi. Ha venduto album per 100 milioni di copie, lavorato in tv, al cinema, a teatro, è l’unica artista fino ad ora ad avere avuto un singolo al numero uno della classifica Billboard in sei diverse decadi, dagli anni 60 al 2010. Ha un carattere esplosivo, è simpaticissima, bellissima, brava in tutto. Questi sono i suoi film che preferisco e che ho visto mille volte:

 

Sirene è un film del 1990 con protagonisti Cher, Bob Hoskins, Winona Ryder (nominata per il Golden Globe per la migliore attrice non protagonista per il ruolo), e Christina Ricci al suo debutto. Il film è basato sull’omonimo romanzo del 1986 di Patty Dann. Rachel (Cher) è una madre single che negli anni ’60 si trasferisce in un paesino con le due figlie, la più piccola dolce e ossessionata dal nuoto, la più grande religiosissima e timorata di Dio. Rachel è una mamma ingombrante, vistosa, egoista e individualista (e diciamolo, femminista) e le figlie trovano difficile starle dietro. Il ruolo sembra fatto apposta per Cher e Winona nella parte della figlia è esilarante. Uno dei miei film preferiti di tutti i tempi (i costumi!!Stupendi)

Le streghe di Eastwick (The Witches of Eastwick) è un film del 1987 diretto da George Miller, basato sull’omonimo romanzo di John Updike. Interpreti della pellicola sono Jack Nicholson, Cher, Susan Sarandon e Michelle Pfeiffer .Nell’immaginaria cittadina di Eastwick, nel New England, vivono tre amiche molto diverse tra loro. In seguito all’arrivo di un misterioso personaggio in città diventeranno streghe. Il film ha vinto numerosi premi ed è diventato iconico in America

Loretta Castorini è una vedova di trentasette anni fidanzata con un italiano. Purtroppo però si innamora del fratello di lui (Nicholas Cage). Ricevette numerosissime nomination, portandosi a casa l’Oscar per Miglior attrice protagonista (Cher), Miglior attrice non protagonista (Olympia Dukakis) e Migliore sceneggiatura originale, e fu un successone di critica e di pubblico. La trama non è niente di speciale ma la performance di Cher, i dialoghi divertentissimi, le ambientazioni (la Brooklyn piena di italiani degli anni ’80) e la parte romantica (senza essere smelensa) rendono la pellicola speciale.

Poi certo, ci sarebbe Burlesque che è un discreto capolavoro hahaha

08/03/2019

Tags: ,

10 pensieri su “Consigli cinematografici: film con Cher

  1. Sirene e Stregata dalla Luna sono due film che amo tantissimo. E sì, gli abiti di Cher in Sirene sono bellissimi!
    Lei è pazzesca, che donna!

  2. Vale: boomba Cher sirena!!!! oddio perchè non ci ho pensato prima?!!

    g: che carina che posti il link!:)mi sento un po’ al cineforum

    Ragazze interrotte FOREVER(mi pare che anche il libro sia bello)

  3. anche la mia adorazione per winona è infinita!
    proprio l’altro giorno mi sono riguardata “ragazze interrotte”… lei è clamorosa.
    grazie per essere una continua fonte di ispirazione anche cinematografica, ho appena trovato il film in streaming e tra poco me lo guardo… 😉

    x
    g

    ps: per chi fosse interessato il link è questo: http://www.megavideo.com/?v=J8WWOXF6

  4. film bellissimo, anche se il libro lo trovo ancor più bello, anzi, mi pare ne avessimo già parlato in passato, è stata una mia scabrosa lettura di bambina quasi adolescente (sui tredici anni).. Io amavo Joe Peretti, era un bel figo 🙂 e i collettini? love forever anche per i collettini. Parlando di costumi, ecco come mi piacerebbe vestirmi per Halloween: da Cher sirena, sai che bomba?? (come dici tu, un bacio, cara)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *