Come scegliere i mobili per la casa: una miniguida

Come cambiano le cose!! Sono passata a parlare dalle scarpe con le piume ai mobili per una casa appena acquistata. In tanti mi avete chiesto un post su come scegliere i mobili per la casa e anche se non sono un’esperta forse posso darvi qualche consiglio utile.

La mia nuova casa avrà tutti i mobili e i bagni su misura quindi mi sono concentrata solo su due acquisti fondamentali: letto e divano

  • Come punto di partenza, ho creato una cartella Pinterest dove ho raccolto tutte le foto che ho pinnato negli anni, facendo però una scrematura di quelle “realistiche”. Mi spiego: ho mille foto di stanze tutte rosa e di divani a nuvoletta ma vado a vivere con un uomo quindi direi che questi miei sogni rimarranno nel cassetto. Idem per foto di spazi infiniti e case piene di stucchi e specchi dorati. Via libera invece a foto con divani blu e idee per stanze da letto di dimensioni normali, che ho raccolto nella suddetta cartella che ho condiviso con il mio ragazzo e il mio architetto, per darle le prime idee

 

1d46ccb0ecd5faba81a8c11d54dae462 a64fb1e0f7ea62b90a33022418b32bbf

anni a postare divani in velluto e finalmente l ho comprato

  • Secondo punto, mi sono riletta tutti i miei post sull’arredamento per vedere se alcune vecchie idee potessero tornarmi utili (non ricordo nemmeno io tutto quello che pubblico) e mi sono stupita del fatto che ho comprato praticamente tutto quello che menziono in questo post e poi me ne sono liberata. Come cambiano i gusti.
  • Terzo punto, una volta capito quali mobili dovessi comprare, ho stilato una lista dei brand sui quali orientarmi. Il mio budget non era bassissimo, quindi ho subito scartato marchi come Maison du monde, Ikea, Westwing e simili e mi sono buttata su altri che so essere ottimi come qualità e design (almeno per il mio gusto). Alcuni esempi:

FLOS
POLIFORM
BONALDO
FRAU
TACCHINI
DESIGNREPUBLIC

f830a98f39aab56d8368e63d4534000d

il letto che avrei voluto

kelly-letto-poliform

Il letto che ho comprato, il Kelly di Poliform

  • Quarto punto, ho fatto un giretto degli showroom della Brianza, leader nel mondo per produzione di mobili. Vi metto qui sotto un piano d’azione per un Sabato molto intenso, con partenza alle 9 da Milano e rientro la sera (se andate spediti e considerate massimo un’ora a showroom e un’ora pausa pranzo). Alcuni negozi hanno effettivamente prezzi più vantaggiosi dei rivenditori che potete trovare in città ma in generale il plus di andare in questi posti è che potete ordinare direttamente i pezzi in esposizione, se di vostro gradimento, che hanno due vantaggi:
    1 arrivano prima dei 45 giorni canonici che di solito i brand impiegano per costruire il vostro mobile
    2 costano il 30% in meno
    (ovviamente sono sempre esposti in colori noiosi tipo grigio e beige quindi se cercate il divano giallo non lo troverete)

Quando andate alla ricerca dei mobili dovete già avere in mano:
1- Misura della stanza nella quale metterete il mobile
2- Un’idea sui materiali che volete (es il divano di pelle costa molto di più di quello in tessuto, idem per letto) e della tipologia di mobile che vi servirà (il divano a due posti o con chaise longue? Il letto con o senza contenitore?)

1. MILANO
SARACENI DESIGN – VIA CAPECELATRO, MILANO (san siro) – ha cose molto carine esposte (divani Saba!)

2. LISSONE
PEREGO – VIALE VALLASSINA, LISSONE – il più grande e il più fornito
MAURI&MAURI – VIALE REPUBBLICA, LISSONE
SPOTTI – VIA NOBEL, LISSONE
GELOSA -lissone via matteotti – io il divano alla fine l’ho trovato qui, di un marchio che non avevo nemmeno considerato

3. DESIO
SPAZIO SCHIATTI – VIA MILANO, DESIO

4. MEDA – qui andate solo se vi interessano i marchi perché altrimenti non ha senso, sono monomarca
FLOU – VIA CADORNA 12, MEDA
CASSINA – VIA BUSNELLI, MEDA
FLEXFORM – VIA CADUTI MEDESI, MEDA

4. se avanza tempo
VIGANò ARREDAMENTI – VIALE MONZA, GIUSSANO
HABITARE – VIA FIUME, TRADATE

  • Quinto punto: se non avete trovato quello che cercavate in esposizione  (e quindi pronto per essere ordinato subito) ma avete capito cosa volete, andate a verificare nei monomarca del brand che i mobili siano comodi e belli anche dal vivo, controllate i colori e i tessuti disponibili e cercateli online su MOHD.IT. Dopo ESTESE ricerche ho capito che questo sito ha ottime offerte su praticamente qualsiasi mobile di qualsiasi brand, quindi ho ordinato letto e divano online risparmiando un buon 10%. So che è affidabile perché il mio fidanzato ha già comprato un divano dallo stesso sito e il servizio clienti è efficiente e velocissimo nelle risposte.

 

Buona ricerca! Spero di avervi aiutato almeno un pochino.

30/05/2019

Tags:

8 pensieri su “Come scegliere i mobili per la casa: una miniguida

  1. Ho preso anch’io il Kelly! E’ ottimo per passare sotto l’aspirapolvere….solo una cosa: controlla che la pelle nella testiera sia ben tirata.
    Ciao Giulia

  2. Ciao Giulia, grazie mille per questa mini guida! Non vedo l’ora di poter prendere casa anche io col mio ragazzo, non ne posso piu’ di stare in affitto senza poter fare i cambiamenti che vorrei..e’ frustrante (#firstworldproblems, lo so)!

    Ti seguo sempre su Instagram e mi fai morire dal ridere! Ti trovo anche molto intelligente, e per questo ti volevo chiedere, non e’ che ci scriveresti un post con un po’ dei tuoi “consigli motivazionali”? Quando fai i Q&A mi stupisce sempre la tua capacita’ di fregartene dei giudizi altrui e la sicurezza che hai nel prendere le decisioni, oltre che la tua voglia di fare fare fare..sei d’esempio! 🙂 Ecco quindi non ho idea di che post potrebbe uscirne, ma io sicuramente lo leggerei d’un fiato!

    Continua cosi!
    Un saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *