Buongiorno a tutti e buon anno! Spero vi siano piaciuti i post sui film della pausa natalizia, si ricomincia con la solita programmazione. Avevo pensato un general mix of the week per oggi, ma nel weekend sono stata malata e ho avuto forza di finirlo, quindi post alternativo e il mix arriva domani.

Il mio 2016 è iniziato subito malissimo dal punto di vista dello shopping: non sono andata per negozi durante i saldi ma non mi sono certo trattenuta dal fare shopping online.

Per ora siamo a quota un paio di mocassini Castaner, un paio di pantaloni in pelle neri, i famosi jeans rosa di Simone Rocha per J Brand (speriamo di averci preso con la taglia) e un kimono di lino per l’estate. E il mese non è ancora finito… East Market perché non mi chiami come venditrice? 🙁

CASTELBAJAC PETIT BATEAU

Chi non ha bisogno di un bel cappellino da pioggia di Petit Bateau? Mi fa sorridere solo a guardarlo!

Diciamoci la verità, ho pochissime scarpe. Mi metto sempre le stesse, sono brutte e vecchie. Ho bisogno di nuove scarpe.

Immagine2

 

5583e06648f52

Farò tutto quello che potrò per entrare in possesso di  questo completo di Ports1961 della collezione Pre Spring 2016. Perfetto.

Immagine3

Ah, i gioieilli Céline! La collana con ciondolo rotondo e gli orecchini sono i miei pezzi preferiti della nuova stagione (li trovate simili qui)

Immagine4

Perché quando trovo dei bei siti con capi che costano poco riempio subito il carrello per poi accorgermi che spediscono dall’America? Ho scoperto The Loeil tramite Erica e mi sono detta: questo top spudoratamente copiato dalla Fall 2015 di Céline sarà mio. BAM.Aggiungi al carrello. Ah no, la dogana…

Immagine3

Idem con patate per quest altro top (a sinistra) spudoratamente copiato da Céline, collezione Resort 2016. Notare anche come le scarpe siano esattamente identiche alle Maryam Nassir Zadeh

In primavera mi trasferisco con Michele in una nuova casa, i mobili sono già stati tutti scelti, rimangono solo le cosette, di cui mi occuperò molto volentieri. Vorrei semore quello che ho elencato in questo post , alcune stampe che vi ho segnalato qui, e poi:

Immagine5

 

10 Commenti

MOSTRA I COMMENTI
  1. giulia

    18/01/2016 alle 9:53 PM

    Ciao Giulia! Io sono stata con una stupida febbricola proprio nei giorni d’inizio saldi, però sono riuscita lo stesso a fare alcuni acquisti, tra cui un cappotto doppiopetto nero di Max&co (che ultimamente sto amando molto come brand e penso sarà il prescelto per il giorno della laurea) molto classico, reso interessante dalle cuciture e dalle tasche oblique, nel caso mi stufassi un giorno posso sempre cambiare i bottoni e sostituirli con altri blu elettrico (l’idea mi è venuta grazie a una foto che hai pubblicato in uno dei tuoi General Mix of the Week).
    Anche io devo affrontare il dilemma Qualiscarpecompro, sono appassionata di stivaletti ultimamente mi piacciono un pò a punta ma li vorrei comodi, non so quando riuscirò ad acquistarli :-/
    Per quanto riguarda il dolcevita Céline con le manicone, perchè non farlo fare a una sarta? Non dovrebbe essere difficile, basterebbe un dolcevita nero e del tessuto simile alla lana cotta o giù di lì. Questo almeno quanto detto da mia madre alla quale ho sottoposto la foto del modello.
    A proposito di Petit Bateau, il mio fidanzato mi ha regalato la loro famosa mariniére questo Natale e non potevo essere più felice! Volevo giusto condividere questa piccola gioia 😉

    ps. Posso chiederti se è ancora disponibile il Chiedi alla Mele e se posso fare qualche domanda? Grazie mille 🙂

    Rispondi
    • rockandfiocc

      19/01/2016 alle 9:25 AM

      Si hai ragione, potrei fare fare il maglione dalla sarta, ma odio tutto il processo compra la stoffa/porta la foto/trova la sarta… e poi ho testato sulla mia pelle che il risultato non è mai quello che ci si aspetta!
      Ahh condivido, io la compro e la ricompro!
      Certo che si, spara!

      Rispondi
      • giulia

        19/01/2016 alle 1:07 PM

        Ok le mie sono quasi tutte domande a tema capelli stavolta:
        1. Shampoo della Redken. Che ne pensi? C’è qualcosa che si salva?
        2. Da quando uso prodotti senza siliconi e parabeni, i capelli sono più sottili e ovviamente tendono a sporcarsi velocemente, avendo anche la cute a tendenza grassa. Inoltre faccio sempre la doccia in palestra, usando i phon in dotazione tendono anche ad inaridirsi di più. Ho preso uno spray termoprotettore della Phyto, e sto mettendo un olio sulle punte preshampoo, spero di risolvere. Vorrei prendere il PhytoPanama, shampoo uso frequente ad azione seboregolatrice. Che ne pensi? Altri suggerimenti per salvare i capelli dalla routine doccia in palestra?
        3. Il mio ragazzo ha i capelli sottili e la cute molto sensibile, si squama spesso e volentieri. Dagli shampoo da farmacia che usava l’ho indirizzato verso prodotti più delicati, ad esempio lo shampoo Biokap uso frequente all’olio di mandorle. La situazione è migliorata ma il problema persiste. Meglio passare a shampoo a base d’olio?
        4. Pores no more vacuum cleaner dr brandt: sì o meglio di no?

        grazie in anticipo : )

        Rispondi
        • rockandfiocc

          19/01/2016 alle 3:04 PM

          1glielo chiedo
          2 lo abbiamo sia io che lei, lo adoriamo! Funziona perfettamente, anche io ho la cute grassa. In fondo metto il gel alla keratina della Phyto, pazzesco, e spruzzo gli spray termoprotettori label.m.
          3 prova il tricorene!!
          4 chiedo

          Rispondi
  2. cristina

    15/01/2016 alle 7:17 PM

    giulia, a proposito di stivali… cosa ne pensi dei lowland di stuart weitzman?
    io li vorrei prendere, perchè sn gli unici stivali che non si piegano. avendo le gambe magre è sempre un problema ;(
    attendo fiduciosa un tuo parere.
    cristina

    Rispondi
    • rockandfiocc

      16/01/2016 alle 1:40 AM

      molto carini! Intendi che hanno la coulisse e quindi non cadono, vero? si sono i più belli sul mercato al momento

      Rispondi
  3. Ilaria

    11/01/2016 alle 5:56 PM

    post utilissimo. ho scoperto nuovi indirizzi 🙂

    http://www.nonsidicepiacere.it

    Rispondi
  4. Luci

    11/01/2016 alle 12:59 PM

    Posso chiederti dove fai shopping online? Purtroppo non sono molto informata e finisco per acquistare solo da Asos (non sempre con risultati degni di nota, anzi) o, come dicevi, a trovare siti interessanti ma che spediscono dall’America. Qualche dritta?

    Ps. Solidarietà per lo stivale largo e che ricade su se stesso, ti capisco!

    Rispondi
    • rockandfiocc

      11/01/2016 alle 1:11 PM

      guarda dipende dalle volte! theCorner, Shopbop, stavolta ho preso scarpe su Castaner… cerco molto!

      Rispondi
      • Luci

        11/01/2016 alle 4:30 PM

        Grazie 🙂

        Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *