Partiamo dai NO, sempre per essere tolleranti e simpatici

Fashion_Week_Streetstyle_nyfwsts_moc_0216_121_hr-400x600

Ho guardato un attimo questa foto su WGSN e poi ho notato una cosa: il tizio sulla destra indossa dei pantaloni rosa in satin? No perché mi sembrano proprio le culottes di COS che ho visto in negozio qualche mese fa.

SEZIONE: TI MERITI IL CAGHETTO

hbz-street-style-nyfw-2016-day7-10

Camille se ne va in giro per New York -dove le temperature sono arrivate fino a -5 durante la fashion week-  con un maglione, addirittura con le maniche arrotolate. Niente cappotto. E il maglione non è nemmeno così bello da meritarsi tutta questa esposizione!

hbz-street-style-nyfw-2016-day6-16

Nasiba Adilova invece si mette un parka ma a maniche corte. Notare bene come stringe i pugnetti per il freddo. Ti vedo, Nasiba.

hbz-street-style-nyfw-2016-day6-11

Eva Chen a gambe nude direttamente, come fosse primavera.

hbz-street-style-nyfw-2016-day6-18

Susie, non mi aspettavo da te la giacca su una spalla sola. Ma poi, la scomodità?! Ma perché?

01-street-style-phil-oh-fw16

Ah eccone un’altra. Ma si, la giacca di pelle e le gambe nude in pieno inverno possono andare (per la cronaca, amo questo look, se solo non fosse proposto a Gennaio)

hbz-street-style-nyfw-2016-day5-09

Giusto per parlare di naturalezza, queste due stanno sempre in coppia e si  vestono pure uguali. Beh Shea, c’era proprio bisogno di fare vedere quella maglietta, eh? Assolutamente unica

SEZIONE: MA COSA FAI NELLA VITA

_AG10120

Cosa fa esattamente Hanneli Mustaparta? Io sicuramente non lo so

07-best-dressed

Altro personaggio oscuro è la Sofia Sanchez, onnipresente e sempre con un’aria parecchio strafottente (sono solo invidiosa della sua sicurezza, guardate che faccia da “beh?!”)

SEZIONE: NON LO FARAI TORNARE DI MODA

31306BBA00000578-3446364-image-a-96_1455435079416

Rihanna non è per niente preoccupata del fatto che il suo vestito sia interamente trasparente, anzi peggiora le cose indossando tremende scarpe da ginnastica simil All Star con il tacco. NON CI PROVARE, RIHANNA, non ce la farai a fare tornare di moda QUELLE COSE. Tra l’altro il titolo della recensione di Cathy Horyn per NyMagazine sulla sfilata della cantante per Puma mi ha fatto morire: “RIHANNA’S PUMA COLLECTION IS FASHION FOR IPHONES”

calvin-kendall

Kendall in un total look che sarà pure Calvin Klein ma è orribile, dal top che scopre l’ombelico ai pantaloni troppo lunghi. Se non sapessi che è il 2016 questa foto potrebbe essere uscita nel 1999

SEZIONE: VIVA I CAPPOTTI SEMPLICI

hbz-street-style-nyfw-2016-day5-03 hbz-street-style-nyfw-2016-day7-12

koo-street-style-0219-miroslava-duma-nasiba-adilova.nocrop.w1800.h1330.2x

Miroslava Duma con ben 3 cappotti semplici e belli e sempre la stessa borsa di Gabriela Hearst (che ha anche la sua socia Nasiba sullo sfondo, la quale nonostante i miliardi secondo me non azzecca un look). Assurdo come una donnina così piccina stia sempre bene vestita

SEZIONE: MI SEI PIACIUTA, DEL RESTO SEI LA MIA PREFERITA

New York Fashionweek FW 2016, day 5

 

Annina Mislin è una delle mie preferite da varie stagioni e anche in inverno resta fedele al suo look fatto di linee semplici e un palette di bianco e nero

09-best-dressed

01-street-style-phil-oh-day-8-fw16

Oh, Vanessa… non si può dire che sia pronta per un concerto rock ma la amo lo stesso. Il visone grigio è un mio sogno da sempre.

SEZIONE: VIVA LA COMODITA

hbz-street-style-nyfw-2016-day4-07

yes! Tuta in lana, scarpe da ginnastica, pelliccia. Non capisco cosa c’entri la camicia SOPRA la felpa ma gliela concedo in ogni caso

koo-street-style-0219-chiara-ferragni.nocrop.w1800.h1330.2x

Per una volta Chiara è cool, lo ammetto. Bella la felpa Vetements e persino gli stivali (se togliamo il dettaglio dell’occhio di plastica)

hbz-street-style-nyfw2016-day1-17

Anche Tamu riesce ad essere sempre adorabile e con look che non sembrano studiati al millimetro (e sta al caldo!)

SEZIONE: VI SIETE COPIATE O E’ UN CASO?

hbz-street-style-nyfw-2016-day4-06

Pernille

coat7-640x426

Leandra

koo-street-style-0218-anya-ziourova-eva-chen.nocrop.w1800.h1330.2x

Eva Chen

saks pott

Emily Weiss

Tutte con un montone Saks Pott molto molto carino! Stavo scrivendo il post e ho notato che anche Vogue se ne è accorto

SEZIONE: LO VOGLIO

image

Veronika Heilbrunner con un blazer meraviglioso che credo sia di Ellery (uno de miei brand preferiti del momento)

SEZIONE: MA DOV’ERI FINITA?!

NYFW-STREET-DAY-5-8

Taylor è tornata! Chissà a che titolo la invitano alle sfilate, dato che si occupa di fiori, ora. Cos’ha allacciato in vita? Mi sembra una camicia-piumino

koo-street-style-0216-taylor-tomasi-hill.nocrop.w1800.h1330.2x

ah si, la è.

15-street-style-phil-oh-fw16

Kate Lanphear!! Non ci abbandonare più! Come stai?!

ludivinepoiblanc

Ludivine Poiblanc, che non è mai sparita ma che nessuno fotografa mai, non capisco perché (io sono di parte, la adoro – ah, avevo fatto un post su di lei ma dato che avevo caricato le immagini sullo stupido Imageshack si sono cancellate)

E per finire, in nessuna categoria,  Suzy, con una cover con la sua faccia. He he.

Are-smart-phones-ruining-fashion-shows

Ma passiamo alle mie sfilate preferite di questa settimana della moda newyorkese, quasi tutte una sorpresa anche per me:

RODARTE

Immagine2

Maya Singer ha scritto della collezione: “a child’s take on glamour, with every available fancy piled on. That the Mulleavys manage the muchness with such grace is something of a miracle”. Concordo in pieno. Di solito le sfilate di Rodarte mi sembrano solo un gran casino, invece questa mi ha lasciata a bocca aperta: romantica, dark, sensuale. Meravigliosi i pizzi e le balze, le trasparenze, i fiori applicati, le ruches ovunque! Lo spirito di Rodarte al suo meglio.

THE ROW

Immagine1

The Row non mi delude mai. Non c’è stata una sfilata ma solo una presentazione nello showroom delle sorelle Olsen, mentre su Style la collezione è apparsa in foto “ufficiali” su soltanto 4 modelle e tutte con una certa personalità: Genevieve Van Seenus, Kirsten Owen, lei che non mi viene in mente come si chiami (scusate!) e Jamie Bochert. Ancora più minimalista delle collezioni precedenti, come sempre hanno dominato i colori neutri e le linee pulite. Ogni capo è un pezzo timeless.

OSCAR DE LA RENTA

oscar de la renta fall 16

Se nessuna agli Oscar si metterà questo Oscar de la Renta la prenderò come un’offesa personale. Chi non vorrebbe evocare Gwyneth Paltrow nel 1999?

oscar-de-la-renta

Molto belli gli accessori al collo delle modelle, davanti collane e dietro grandi fiocchi di seta

MARCHESA

marchesa

Oh, Marchesa! La bellezza dell’abito in alto a destra. Il luccichio di quello al centro. Il romanticismo dei due in basso. La forza di quello rosso con fiori applicati! Ognuno di questi abiti è materiale da Oscar. Bellissimi.

MICHAEL KORS

1

Devo confidarvi che adoro il prèt-à-porter di Michael Kors. Forse il grande pubblico conosce banalmente i suoi accessori con le iniziali e le borse un po’ cheap ma io adoro il suo stile americano quando si parla di abbigliamento. Ho fatto veramente fatica a selezionare i miei look preferiti perché pur non essendo il mio stile al 100% ho adorato questa collezione! I caban e i cappottini colorati, i tailleur gonna-giacca, le pellicce colorate, le gonne a listarelle, i collettini, le scarpe a mezzo tacco. Gli abiti perfetti per la vita di tutti i giorni vissuta con classe e con un dettaglio mai noioso: i jeans hanno piume applicate, sotto il tailleur c’è la felpa con cappuccio, il monocromatico è reso estremo dall’uso dello stesso colore per gonna, maglione, cappotto e borsa, sotto la pelliccia c’è la tuta. Indosserei tutto.

2

I pezzi da sera, poi! Quando ho visto quei pantaloni luccicanti con la pelliccia bianca ho sussultato. E ancora le gonne a listarelle in versione serale con le paillettes e un abito alla Kate Moss perfetto per brillare.

DELPOZO

44-kevin0tachman-fw16-new

Anche qui, impossibile scegliere un solo look, la collezione ha senso vista nel suo insieme, coloratissimo e dalle linee mai banali. Assistere alla sfilata deve essere un sogno: ci sono sempre musicisti che suonano dal vivo, una luce bianca accecante e gli abiti hanno dettagli che sono sicura da vicino sono ancora più spettacolari. Una gioia per gli occhi!

14 Commenti

MOSTRA I COMMENTI
  1. Alessandra

    25/02/2016 alle 15:29

    Quoto in toto Anja..(ti ho scritto anche su Twitter, sono quella disperata per il senso della vita). Hai talento, un buon modo di scrivere, oggettività e ironia. Io inizierei davvero a pensare a una carriera in questo ambito. Da quando ti ho scoperta ti leggo sempre e anche se non seguo la moda e la maggior parte dei brand di cui hai parlato sono a me sconosciuti (a parte MK, che bei look!) la tua intelligenza e curiosità mi portano sempre ad arrivare alla fine del post. Complimenti e credici 🙂

    Rispondi
    • rockandfiocc

      25/02/2016 alle 16:03

      Grazie Alessandra, che gentile sei! 🙂 Mi fa molto piacere leggere il tuo commento

      Rispondi
  2. Mita

    24/02/2016 alle 13:06

    Hai visto che &otherstories farà una collaborazione con Rodarte? In negozio da metà marzo se non sbaglio. Loro hanno una buona qualità che non mi dispiace (eccetto le scarpe che sono belle ma mi calzano sempre strane).
    Ciao

    Rispondi
  3. Anja

    23/02/2016 alle 22:45

    Cara Giulia, ti seguo da un bel po, e sei diventata la mia blogger preferita. A proposito del tuo Snap di oggi…lascia tutto e segui solo il tuo blog e magari inizia a riflettere sul come speccializzarti su trend analysis. Il mondo del web a troppo bisogno di persone come te, che hanno la propia opinione ma che sempre e comunque l argomentano. E Addio alla Chiara…

    Saluti dalla Croazia. Un bacio.

    Rispondi
    • rockandfiocc

      24/02/2016 alle 9:24

      Ciao Anja grazie, sei molto gentile, ma non posso proprio vivere solo di questo (per ora) purtroppo! Cercherò di fare del mio meglio

      Rispondi
  4. Luci

    23/02/2016 alle 18:24

    Perché dici che è strano che una donnina così piccina sia sempre ben vestita? Penso che Miroslava sia più che altro la dimostrazione che alcuni capi, vedi cappotto lunghissimo, sarebbero anche portabili dalle donne più piccoline se solo fossero giusti nelle proporzioni. Non sono sicura che lo indosserei, ma forse ci penderei su.
    E come lei sono un esempio anche altre donne, più o meno famose e dal look più o meno condivisibile, ma sicuramente proporzionato, che sono sotto o superano di poco l’1.60.
    Purtroppo però la grande distribuzione alle donne sotto una certa statura non ci pensa, poi se sono anche magroline proprio addio. Altro che “curvy” le vere discriminate nel mondo della moda sono le basse!

    Splendide Rodarte e Marchesa.
    Michael Kors, non lo so a tratti mi fa pensare a Gossip Girl ahahah, problema mio.

    Rispondi
    • rockandfiocc

      24/02/2016 alle 9:25

      Perché è raro vedere donne così piccole che scelgono così bene cosa mettersi! Hai ragione, sono discriminate hahaha.
      Hai ragione lo stile infatti è quello! College americano per bene 🙂

      Rispondi
  5. sara

    23/02/2016 alle 18:16

    Giulia tu meriteresti di vivere solo con il blog! un bacio

    Rispondi
  6. Marta

    23/02/2016 alle 16:41

    Io di moda capisco davvero poco, o meglio sono per il mi piace/mi fa schifo ma non sono competente, quindi, quando leggo articoli come questo e i miei ‘mi piace’ combaciano con i tuoi mi esalto tantissimo.
    Spero che il blog abbia il giusto seguito perché è troppo ben scritto, aggiornato e interessante per non esserlo.
    Grazie,
    Marta

    Rispondi
  7. Erica

    23/02/2016 alle 9:51

    DOVE hai trovato la foto di Kate Lanphear??!

    E grazie per le review delle sfilate, amo quando le fai!

    Rispondi
    • rockandfiocc

      23/02/2016 alle 10:14

      mhh non ricordo! Guardo Harper’s, Elle, Vogue.com, Styledumonde… credo uno di questi! hehe lo so che è una delle tue prefe 🙂
      che carina, grazie! Mi sforzo di scrivere in un italiano decente e di esprimere opinioni che non siano “meravigliosa!!” haha

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *