Archivi tag: red carpet

Red Carpets and Vips

E comincia la stagione dei Red Carpets! Ieri è stata la volta dei Golden Globes, che mi interessano molto meno degli Oscar (sto cercando di
vedere tutti i film nominati in tempo per la cerimonia – e non parlo di cinema,
ovviamente, dato che non uscirà praticamente niente in tempo) ma che regalano le loro emozioni.
Amy Poehler e Tina Fey (bellissima con i capelli appena più lunghi) hanno –come previsto- fatto morire
dalle risate con il loro discorso iniziale.



E a proposito di cose divertenti:

Jennifer Lawrence fa la pazza come sempre

E Jacqueline Bisset che ritira il premio probabilmente ubriaca

Un po’ meno divertente ma altrettanto scandaloso Ronan Farrow, figlio di Woody Allen e Mia Farrow, che pubblica un tweet cattivissimo sul suo profilo Twitter (“Missed the Woody Allen tribute – did they put the part where a woman publicly confirmed he molested her at age 7 before or after Annie Hall?“).

Passiamo ai look, niente di entusiasmante per quel che mi riguarda.
Contrariamente alle mie aspettative, quelle incinta mi sono piaciute quasi di più delle altre:

Drew Barrymore molto carina in Monique Lhullier, anche se non mi piace la parte davanti del vestito alle caviglie (che molte hanno indossato) adoro i ricami romantici sull’abito

Olivia Wilde, che di solito odio, in Gucci Premiere, un abito super glamour ma appropriato per una donna incinta. Una pettinata in più non sarebbe stata male, eh.

Kerry Washington in custom Balenciaga, un abito dal design particolare assolutamente perfetto per adornare il suo pancione senza metterlo troppo in mostra.
Nonostante la gravidanza  molto bella anche Lena, strizzata in uno Zac Posen giallo canarino (scherzo Lena, ti amo! Il primo episodio di Girls mi è piaciuto DA PAZZI)

Mi stupisce Sandra in un abito “giovane” Prabal Gurung (ancora il davanti corto, ma perché? ) 

Fantastica Lupita Nyong’o (sapevo non mi avrebbe delusa, sceglie sempre bellissimi look) in Ralph Lauren. Non sono una fan del mantello-attaccato-all’abito ma in questo caso funziona alla grande.

Non particolarmente degna di nota Naomi Watts in Tom Ford, se non fosse per quel figone del marito, Liev Schreiber. Sono proprio una bella coppia.

Ma passiamo ai veri no:
Io non so come dirvelo ma da quando c’è Raf Simons da Dior la Haute Couture mi fa letteralmente vomitare.

Ci mostrano due esempi di abiti assolutamente orrendi Emma Watson e Jennifer Lawrence, che indossano COSE NON MEGLIO IDENTIFICATE.

Pantaloni sotto un abito da sera. Seriamente?

La versione moderna del vestito di Ariel appena sbarcata sulla terra, comprensiva di sedere insaccato.
 Io dico no, poi vedete voi.
Julia Roberts sceglie l’abito più anonimo del mondo di Dolce&Gabbana e poi pensa “hey! Ci aggiungo sotto una camicia!” e fa un grande errore.

Kaley Cuoco avrà anche un super armadio ma è sempre vestita da liceale al prom. Mal pettinata.

Amber Heard in Versace. Peccato la faccia da porca e la cofana in testa.

Non so chi sia ma quella ruche E’ TROPPO GROSSA

Zooey Deschannel e l’arte di sembrare sempre una cinquantenne

Da altri red carpet, molto meno importanti:

Jenna Lyons, fondatrice di J Crew, super cool alla festa per la terza stagione di Girls (che vi ripeto, è partita col botto)

Le Haim all’apertura del nuovo negozio Acne a Los Angeles (belli gli shorts Acne oversize in paillettes!)

E per finire Gwyneth Paltrow, Allison Williams e Rooney Mara alla serata di inaugurazione della mostra di Diane Von Furstenberg “Journey of a dress” a Los Angeles. Tutte e 3 belle e fedeli al loro stile. 
Gwyneth, tu non invecchi mai??
14/01/2014