– Sono veramente maldestra. Puntualmente butto giù la chitarra di Lukas, mi inzucco in tutti gli spigoli, e poi piagnucolo “ma perchè sono così clumsy??”(e lui ride).
– Non sopporto la gente che beve e fa glu-glu. Non solo è fastidioso, è pure contro le regole del galateo, smettetela con sto glu-glu o vi meno. Lukas quando beve mi guarda impaurito.
– So tenere la pipì per ore ed ore. Mi scoccia andare in bagno. Bevo solo a pranzo, il resto della giornata mi disseto a latte freddo, ne bevo quasi un litro al giorno.
– Tengo un taccuino su cui scrivo un po di tutto da quando il mio amico Gip mi ha regalato una Moleskine a 15 anni. Sono arrivata al numero 91. I miei amici michiamano esaurita perchè ogni tanto la tiro fuori e scrivo qualcosa (mi vengono in mente cose da ricordarmi).
– Non ho memoria a breve termine. Sono in bagno, penso ad una cosa, e quando torno in camera me la sono dimenticata. Mi dimentico tutto subito, se non me lo scrivo.
– Scrivo nome e data su tutti i miei libri, perchè ho paura che me li rubino/in caso di divorzio. Lo so che non sono sposata, ma non si sa mai. Ho un sacco di libri a cui tengo, io.
– Ho varie fobie legate al mio corpo, tipo che mi si allunghino i lobi delle orecchie (non indosso mai orecchini pendenti) o che tutti guardino le mie orecchie diversissime (sono completamente diverse). Da piccola non mi sono messa a gambe incrociate per anni, causa minuscolo neo all’interno del polpaccio sinistro. Al campo estivo mi sedevo a gambe tese, o in ginocchio.
– Ballo hip-hop da quasi 10 anni, ma ancora quando so che l’insegnante mi guarda vado nel panico e sbaglio.
– Piango tutte le volte che ascolto “Moon River” e cerco di non ascoltarla mai per non rovinarmi la mia canzone preferita. Qualche anno fa era la colonna sonora di uno spot e tutte le volte che andava in onda scappavo dalla stanza urlando.
– Ho le ginocchia ciccione e non mostro mai le gambe al mondo prima di essere almeno un po abbronzata. Odio le mie ginocchia ciccione e mi farò la lipo alle ginocchia (ho saputo che si può fare)(non ditemi che non è vero perchè non le avete viste bianche).
– Da anni sotto la doccia canto “Goodnight Moon” degli Shivaree, e faccio finta di avere una bella voce e cantarla davanti ad una platea.
– Ho non una ma varie migliori amiche, persone fantastiche su cui posso contare al 100%, che mi conoscono da sempre e non mi giudicano mai. Ciò è molto confortante.
– Non ho senso dell’orientamento e dopo 23 anni ancora mi perdo a Parma, giuro. Quando mi spiegano le strade vado nel panico e manco ascolto.
– Ho una passione segreta per canzoni pop trashissime, per esempio credo di conoscere tutti i singoli mai prodotti da Jlo (il nuovo è terribile). In auto canto le peggio canzoni a squarciagola e con gli occhi chiusi (per poco).
– Ho sempre sentito un sacco la radio, rigorosamente Radio Deejay. Per anni ho registrato cassettine su cassettine (che tengo ancora, e hanno nomi tipo “misto hip hop”,”musica ganza-del periodo”)
– Non vado a letto prima di mezzanotte da quando avevo 12 anni. In compenso mi addormento ovunque, mi basta un piano d’appoggio e cado in un sonno profondo. Poi dopo mezz’oretta o giù di lì mi sveglio, bocca impastata, segni sulla faccia, e riprendo quello che stavo facendo.
– Porto la canottiera da Settembre a Giugno, anche di notte. Sempre. L’ultima volta che non l’ho messa è stato per un breve pisolino pomeridiano un anno fa, e ho preso la febbre a 38.
– Ho le nuvolette sulle unghie che non mi vanno via, un neo sotto il sopracciglio che non sembra un neo e i capelli crespi ma la frangia liscia.
– Non indosso marrone, non indosso viola, non indosso pantaloni pinocchietti. MAI.
– Ogni volta che mi spoglio, mi gratto furiosamente il torace. Non so perchè, forse l’aria fredda. Non è un bel vedere.
-Quando sono nervosa e sono in pubblico, frugo nella borsa facendo finta di cercare qualcosa (cosa??).
– Parlo sempre, do confidenza a tutti e non so tenere i segreti (sto molto migliorando), ma odio i parrucchieri chiacchieroni e impiccioni
– Sono appiccicosa come una cozza, mi piace toccare la gente, parlare a distanza ravvicinata (odio quelli che mi parlano a due metri) e dare bacini a tutti, specialmente le mie amiche. Se c’è Lukas nei paraggi è la sua fine, non mi stacco più.
– Mangio tutto tranne la gelatina, la schiuma di latte e quella del cappuccino. Brrr.
– Mangio quantitativi di cioccolato incredibili, da non credere. Il mio record è 3 barattoli di Nutella da 750 grammi in una settimana (mangiavo solo quella, ero un po turbata quei giorni).
– Colleziono fiocchi, collettini bianchi e libri di Audrey Hepburn, ma sono passata attraverso collezioni ben più strane: rotoli di carta igienica, quegli affarini che stanno sotto il tappo della bottiglia di plastica, etichette di vestiti…mah.

8 Commenti

MOSTRA I COMMENTI
  1. Giada e Chiara

    01/04/2011 alle 6:46 PM

    Ciao Giulia! hahaha si il domandone era un po’ banale in certi punti (e soprattutto ho perso 2ore a compilarlooooo) però mi sembrava un’idea carina per farmi conoscere un po’…
    Dalla tua lista abbiamo due punti in comune:
    -anch’io quando sono nervosa o da sola in mezzo alla gente frugo nella borsa alla ricerca di nulla
    -anch’io registravo cassettine dal dubbio gusto dalla radio che tutt’ora conservo! 🙂
    sai che questo week end c’è una fiera vintage da te a Parma? io me la godo il prossimo week end a Verona invece!
    Giada

    Rispondi
  2. Uila

    01/04/2011 alle 6:23 PM

    divertente! mette il sorriso questa descrizione:-)

    Rispondi
  3. eleonora

    01/04/2011 alle 4:17 PM

    giulia sei troppo ganza…je surkiffe ton blog!

    eleonora da parigi

    Rispondi
  4. Sarinski

    01/04/2011 alle 1:50 AM

    Io ho avuto il privilegio di vedere il tuo taccuino!
    Grazie per la citazione cara mia compagna di canottiere ♥

    Rispondi
  5. Anonymous

    31/03/2011 alle 8:23 PM

    Anche io scrivo su tutti i miei libri nome e data. E invece di collezionare libri su Audrey Hepburn, ho una ventina di biografie di Marilyn Monroe. S.

    Rispondi
  6. Anonymous

    31/03/2011 alle 8:01 PM

    Ti seguo da molto tempo e ti adoro sempre di più.. Mi sai proprio di una ragazza dolce e unico nel suo genere :))

    Rispondi
  7. ValeF

    31/03/2011 alle 6:38 PM

    ommioddio, anche io non mi ricordo mai nulla a breve termine, per anni ho temuto di essere affetta da Halzeimer precoce e assillavo tutti con questo mio dubbio.. Un signore molto carino, che ora purtroppo non c’è più, mi disse che si tende a dimenticare ciò che non ci interessa particolarmente.. Idem per la canottiera, mai senza, canottiera FOREVER, ma sospensione da giugno a settembre in cui mi azzardo a dormire senza e addirittura con camicina da notte (che d’inverno non sopporto per via degli spifferi)

    Rispondi
  8. Anonymous

    31/03/2011 alle 6:04 PM

    trovo questo genere di descrizioni personali mooooolto divertenti. e secondo me è un ottimo modo per concentrarsi su sè stessi e fermare particolari che altrimenti andrebbero persi tra le cose più “importanti” della vita.
    credo che ne comincerò anche io una…è un modo carino di mettersi sotto analisi 🙂

    ps: mi spiace che ti abbiano licenziata. dannazione.

    Giulia

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *