Ho ritrovato in un sacchetto dei pezzi di stoffa che avevo comprato tempo fa per farmi fare un vestito rotondo (si, rotondo), idea che poi avevo abbandonato (sarei sembrata un’ostia gigante).
Dunque sono ora in possesso di un po’ di tessuto nero e un po’ di tessuto beige in una sorta di cotone rigido, con cui pensavo di farmi fare un abito o un top semplice. 
Pensavo ad un abito dritto…

Oppure dei pantaloni larghi…

O un top geometrico…

O una semplice minigonna ad A

Certo, se poi mi dicessero che si possono fare gli shorts à la Comme des Garçons…
Che ne dite? E anche, avete sarti da consigliarmi su Milano?

5 Commenti

MOSTRA I COMMENTI
  1. Anonymous

    20/02/2014 alle 5:15 PM

    Alla ragazza di Reggio che fa la sarta…Cercavo proprio qualcuno qui in zona che conoscesse bene questo mestiere…Dove posso contattarti per farti qualche domanda? Grazie
    Silvia

    Rispondi
  2. Anonymous

    18/02/2014 alle 6:17 PM

    Ma ogni volta dici sempre che ti fai mille vestiti poi non ne fai mai uno!

    Rispondi
  3. Anonymous

    18/02/2014 alle 5:46 PM

    io voto top dritto (bello quello di chicmuse) o vestito dritto (mi piacciono il primo e il secondo soprattutto).
    approvo naturalmente anche i pantaloni comme. la fattibilità credo dipenderà dal tessuto visto che come modello credo per una sarta sia anche più semplice di un panta normale.
    tienici aggiornati. vero

    Rispondi
  4. Anonymous

    18/02/2014 alle 4:37 PM

    Ciao, ti consiglio questo smaltino nude, è coprente alla prima passata 🙂

    http://www.collistar.it/ColorMarkup.asp?Cm_KeyProduct=dUrisleovRty9ekbviTrwWf3rEg&Cm_Type=1&Cm_Lang=AnGtr4jhwAnGtr4jhw

    Rispondi
  5. Anonymous

    18/02/2014 alle 3:43 PM

    io sono una sarta! però a Reggio Emilia 🙂

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *