http://home.scarlet.be/antwerpfashionobserver/PaperFashion/
http://www.momu.be/en/
Il MoMu museo di Anversa, dopo la stupenda mostra del 2008 per i 20 anni della Maison Martin Margiela, presenta a breve una nuova esibizione: “Paper fashion“, fino ad Agosto 2009.
La mostra si concentra sull uso della carta e materiali simili nella moda di oggi.
Come recita il sito del museo, i primi abiti di carta sono nati nel 1966, usati per propaganda. Diventarono popolari durante il primo periodo della Pop art, e usati per slogan politici e promozionali, spingendo le aziende a cercare di prourre abiti in materiali simili ma piu resistenti, ma dalla fine dei 60 sono caduti in disuso. Ma la carta per l abbigliamento non é stato un fenomeno passeggero: Cina e Giappone hanno una lunga tradizione alle spalle in materia, e in periodi di crisi o guerra la gente usava anche la carta, in mancanza di altri materiali.
Dunque la mostra rende omaggio a tutto cio, e alla ricerca ancora portata avanti da certi stilisti, di esplorazione e studio su questo materiale e i suoi derivati.
Presenteranno abiti gli stilisti Hussein Chalayan, A.F. Vandevorst, John Galliano, Walter Van Beirendonck, Dirk Van Saene, Issey Miyake e molti altri (credo Margiela, dato che la sua linea “Artisanal” si occupa di queste cose”, mi ricordo della “Compressed paper Jaket”)

L’ossessione moderna per il logo è rappresentata in una mostra dall’ironico Jean Charles de Castelbajac a Londra.
Il nome della mostra è “Triumph of the Sign“, alla galleria Paradise Now fino al 3 Maggio.

Di altro stampo la mostra per i 60 anni della maison Dior, a Mosca.
La città Russa è il tema ricorrente degli scatti di moda, e nella città si svolgono in questo momento celebrazioni dedicate alla casa francese.
Nel 1959 Christian Dior sbarcava in Russia per presentare 120 modelli, e Galliano ha piu volte reso omaggio a questo paese. Fotografi della mostra, Patrick Demarchelier, Henry Clarke e altri. Ci sono immagini di servizi fotografici in giro per la città, oggi e all’ epoca, abiti di haute couture e foto di defilé.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *