Dries Van noten

le magistrali penne di Style.com descrivono la collezione come: casuale, formale, sicura di sè ma non aggressiva, tradizionale in una maniera confortabile, fresca. E’ un mettere insieme elementi maschili, tessuti militari, forme femminili anni 50 e 60, e felpe. Tutto questo viene abbinato in un modo semplice e indossabile, che non grida “fashion”
(che pessima traduzione, scusate!)
Stella McCartney

sempre da Style.com: la collezione è per una potente e intelligente businesswoman. Pulita, chic e raffinata, le tre parole chiave della stagione. Un daywear minimal e favoloso.
Care amiche… il lusso sta anche nella semplicità(queste perle…).
Come vorrei saper recensire bene una sfilata!
Comunque concordo in pieno con Nicole Phelps, e adoro queste due collezioni.

3 Commenti

MOSTRA I COMMENTI
  1. BaiLing

    16/03/2010 alle 11:07 AM

    A me invece quella di Dries (nonostante io abbia una vera adorazione per questo stilista) non e’ piaciuta per niente!
    Non mi sono piaciute le linee e neppure i colori: zero!

    Rispondi
  2. PUNKIE

    16/03/2010 alle 8:08 AM

    bella la sfliata di dries, ma quella di stella… mi ha davvero colpita! per le linee pulite, semplici ma allo stesso tempo d’effetto. davvero bella!

    Rispondi
  3. Velvetuzi e Nostal_chic

    16/03/2010 alle 12:47 AM

    Il total black di Stella mi emoziona… Sono una tipina rigida eh!? V.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *