Volete vedere un po’ di film con ragazze cattive e viziate, soggetto che personalmente adoro? E’ appena uscito SCREAM QUEEN, l ultimo film di Emma Roberts,  mi è venuto in mente che ne ha fatto uno simile nel 2008, et voilà, post pronto da scrivere

HEATHERS (1989)

Commedia nera che oscilla tra il drammatico e il grottesco puro, con Winona Ryder, Shannel Doherty e Christian Slater. Veronica (Winona) fa parte di un gruppetto di 4 ragazze, le Heathers, che spadroneggiano a scuola. Arriva però un ragazzo nell istituto che vuole fare fuori i cattivi. Il primo film del genere, anche se più grottesco di quelli che seguiranno. Direi anche il migliore – cinematograficamente parlando- di questa lista

CLUELESS – RAGAZZE A BEVERLY HILLS (1995)

Il film padre del genere “ragazze cattive” (o come dice Wikipedia, “coming of age“), parzialmente ispirato da Emma, romanzo del 1815 scritto da Jane Austen.  Alicia Silverstone diventa immediatamente un personaggio cult per questo ruolo, con i suoi vestiti super alla moda, la sua superficialità simpatica e il suo essere viziata e stupida. Non potete non averlo mai visto. Mille frasi cult sono nate da qui

MEAN GIRLS (2004)

Altro film più recente ma altrettanto capostipite del genere, con la nostra Lindsay nel ruolo di una ragazza che si trova in mezzo ad una scuola di stronze. Tratto dal libro “Queen Bees and Wannabees”. Con Lindsay Lohan, Rachel McAdams, Tina Fey, Lizzy Caplan,Amanda Seyfried. Da vedereeeee

PRETTY PERSUASION

La quindicenne Kimberly Joyce che vive col padre e la matrigna, frequenta un liceo esclusivo a Beverly Hills assieme ai rampolli di importanti famiglie. La sua migliore amica Brittany si è fidanzata con Troy, il suo ex: un fatto che, apparentemente, non la disturba. Kimberly il primo giorno del nuovo anno di scuola conosce Randa, una studentessa mediorientale, con la quale stringerà una solida amicizia, convincendola successivamente, assieme a Brittany, a denunciare per molestie sessuali il professore di letteratura, che sembra avere un atteggiamento un po’ ambiguo con le giovani studentesse, ma non a tal punto da diventare molesto. Il caso attirerà di nuovo l’attenzione dei media sulla scuola, in passato già al centro dell’attenzione pubblica per l’uccisione di 12 liceali a colpi di fucile per mano di uno studente.

ST TRINIANS (2007)

Di certo non un capolavoro, ha comunque un discreto cast: Rupert Everett, Colin Firth, Russell Brand, Paloma Faith, Lily Colee un cameo di Mischa Barton. Esiste anche il sequel del 2009. Un gruppo di ragazze fanno il bello e il cattivo tempo in un college femminile super trasgressivo. Quando la scuola rischia di chiudere si mobilitano.

WILD CHILD (2008)

Abbastanza brutto questo film con Emma Roberts, una ragazza viziata americana che viene mandata in collegio in Inghilterra dal padre. In Italia non è nemmeno uscito nei cinema, vi dico solo questo.

EASY A (2010)

Commedia da non sottovalutare nonostante sembri stupidina, con Emma Stone. La trama si ispira parzialmente al libro “La Lettera Scarlatta” di Nathaniel Hawthorne e la trasforma in chiave moderna. C’è anche Dan di Gossip Girl

THE BLING RING (2013)

Di certo non il film migliore di Sofia Coppola, ricordo che rimasi piuttosto delusa alla fine. Emma Watson interpreta una ragazzina viziata che con i suoi amici decide di rapinare le ville di ricchi vips a Los Angeles. Il trailer dice tutto, nel film c’è poco di più. Da vedere per farsi due risate.

Taggato in: , ,

5 Commenti

MOSTRA I COMMENTI
  1. Simona

    12/01/2016 alle 12:03 PM

    Scream queens è una serie tv con Emma Roberts! E’ già finita la prima stagione e non si sa ancora se sia rinnovata.

    Rispondi
  2. Didi

    10/01/2016 alle 1:12 PM

    La protagonista di The Bling Ring è Emma Watson, non Emma Stone (ma sono sicura lo sapessi)

    Rispondi
  3. Barbs LeCupcake

    07/01/2016 alle 2:43 AM

    hey hey ne manca uno! Amiche Cattive, che dopo aver visto quello Mean Girls e’ robetta da principianti. Da vedere assolutamente, e apprezzare la particina di Marilyn Manson 😉

    Barbs

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *