Eeeeeeeccomi quiii!! Sono tornata! Tutto bene? Come state? Eccomi di ritorno dalla mia pausa viaggio, pronta per una settimana di post, compreso il reportage delle mie settimane tra Cina e Francia. Il general mix è più arrugginito del solito, scusatemi ma non sono stata molto al pc ultimamente 🙂

Zara

 

Dunque dunque, come sta mamma Zara? Devo ammettere che ho ceduto:  dopo tanto blaterare ho comprato già ben due cose (a mia discolpa posso dire che erano vichy e che ho un debole per questa fantasia): queste coulottes, il pezzo che credo indosserò di più questa estate, freschissime e comodissime, e questo top in cotone. L’abito in foto invece mi ricorda molto uno dei capi di The Reformation, o sbaglio?

vogue-turkey-may-2015

Ecco visto da vicino il top Chanel che la figlia di Johnny Depp indossava alla scorsa sfilata, qui su Sam Rollinson per Vogue Turchia. Mi ha colpita molto lo scollo, strano, no?

asos mermaid bikini

Se anche voi avete la sindrome di Ariel, su Asos c’è un mermaid bikini che può fare al caso vostro

gap

 

e se non potete permettervi i costumi di Marysia , c’è Gap! (adoro questo costumino ma l’ho provato e i fili laterali “segano” i fianchi, se non siete perfettamente sode in quella zona. Che esercizi si fanno per “limarli”?)

zara acne

Lettrice carissima che hai commentato nel mio ultimo post sui jeans di avere trovato i jeans della vita da Zara: sono forse questi? Dammi qualche info, vogliamo sapere

Dawn_fawn_outside_1024x1024

Ecco la prova che Kate Bosworth ha uno stylist che la segue giornalmente: la sua linea di scarpe. Non so se ho mai visto qualcosa di più brutto di questo sandalo

Olivia Palermo

Olivia è forse incinta?

Natalie Portman

Esiste una coppia più carina di questi due? L’immagine della raffinatezza, li odio

Lea Sedoux Miu Miu

Una delle mie preferite sui red carpet di recente: Lea Sedoux in uno splendido abito a colonna Miu Miu

man-repeller-cannes

 

Leandra a Cannes con questo strano abito rosa

marina-rust- Rosie Assoulin

E Marina Rust Connor in un meraviglioso Rosie Assoulin, che ultimamente sta spaccando

Olsen Twins Olsen Twins

Ohhh finalmente un po’ di foto delle sorelle Olsen per farmi un po’ contenta!Olsen Twins

qui con Sara Moonves in un bellissimo slip dress di The Row

Olsens

 

E qui la scorsa settimana ai Cdfa Awards. Che ci devo fare, le amo

petite bateau jcdc

Una collaborazione che mi rende contenta! Jean-Charles de Castelbajac per Petite Bateau, in uscita ad Ottobre. No comment per Balmain x H&M dato che non me ne potrebbe importare meno, mentre quella che aspetto in assoluto con più ansia è quella di Lemaire x Uniqlo

Montaggio Labirinto bassa

Che fate questo weekend? Andate al mare? Se non avete nessun programma vi do un suggerimento: nella mia città natale, Parma, ha aperto il labirinto più grande del mondo! Decisamente degno di visita, e nel frattempo ci scappa un bel piatto di tortelli d’erbetta (lasciate perdere i tortellini, va)

simboli-scarpe-copia

Ultima info piuttosto di servizio ma molto utile che mi ha fornito il calzolaio l’altro giorno quando gli ho portato i miei sandali Bimba Y Lola squarciati e gli ho chiesto preoccupata se veramente fossero scarpe fatte di carta, dato che invece le avevo pagate abbastanza. Mi ha detto che bisogna sempre guardare questi simboli qui sopra, che sono per legge dentro tutte le scarpe. Presente quelle sneakers di Promod che sembrano le Stansmith ma costano un quarto e quindi vi tentavano (parlo di me, ovviamente, la solita chippettona)? Ecco, se c’è il rombo vuol dire che sono di plastica. Poi non potrete comunque scampare alle scarpe che si rovinano, piaga della mia vita che mi porta all’eterno dubbio: devo spendere più di 200 euro per calzature che comunque si rovineranno ma forse appena meno ma forse no? Sta di fatto che sono stufa di scarpe di plastica e che mi fanno male ai piedi, e anche di paia che si rovinano o si deformano. Le mie flats di OtherStories che ho indossato letteralmente TRE VOLTE, cioè i giorni che ho scattato le foto per questo e questo post e un’altra sera, si sono immediatamente allargate, diventando praticamente un 38 (e infatti sono in vendita sul mio Depop) ma non è che scarpe più costose che ho avuto siano sopravvissute.

 

Taggato in:

3 Commenti

MOSTRA I COMMENTI
  1. Raf

    02/09/2015 alle 10:36 AM

    Io adoro le Clarks. Non spendi cifre folli, sono stracomode e la qualità è ottima. Tra le mie preferite, queste (che ho in versione bassa) http://www.depop.com/en/ickleemmasboutique/clarks-womens-shoes – sono sopravvissute a un diluvio 😀

    Rispondi
  2. e.

    08/06/2015 alle 11:54 AM

    carissima Giulia, ti ho commentato ora nel post precedente con il link per i Jeans di Zara. 🙂
    io proprio ieri son stata al labirinto di Franco Maria Ricci e per appassionati del personaggio e della sua casa editrice (vedi me) è un piccolo paradiso: vedi libreria e sua collezione privata.
    IL labirinto honestly è meh, soprattutto gli edifici che fanno molto Oulet random. Un gran peccato.

    Rispondi
    • rockandfiocc

      08/06/2015 alle 5:40 PM

      grazie mille, ho visto 🙂 grazie anche per la dritta su H&M, andrò sicuramente a vedere
      che peccato, avevo grandi aspettative! Per la casa editrice invece, siamo in due! Appena scema il caldo andrò in spedizione

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *