Come vi dicevo nella secondo post sul guardaroba perfetto, non cred(ev)o a quelle liste di articoli che tutti i giornali e libri di moda stilano: “i 10 capi da avere nell’armadio”, “gli essenziali che ogni donna deve possedere” ma un articolo di Vogue dal titolo “i capi sui quali investire prima dei 30” (perché prima dei 30? Poi è troppo tardi?) effettivamente fatto bene mi ha fatto pensare che forse una lista si può fare (solo non aspettatevi di trovare il trench), così come l’ha fatta Valeria.

Il mio obiettivo è di guardare la lista e dire OHHH ho trovato il mio *inserisci capo di riferimento* perfetto.

Ecco la lista di Vogue rivisitata da me:

CAPISPALLA

1) UN CAPPOTTO DA TUTTI I GIORNI

Un cappotto serve sempre, bisogna solo capire quale. Vi piace ad uovo? Maschile? Corto? Lungo? Serioso? Con fantasie? É una scelta difficile. Decidete voi il colore e il taglio: c’è chi ama il cammello e i cappotti a vestaglia, chi vuole qualcosa di solamente nero, chi ama le forme oversize. Trovate quello che fa per voi e andate in pace.

2)  UN CAPOSPALLA DIVERSO

Coolest-winter-coats-Shrimps-by-Hannah-Weiland-8

Qualcosa di caldo e meno serioso del cappotto, giusto per non annoiarvi con il solito capospalla. Che sia un piumino, un montone, un parka o una pelliccia, state al caldo! Io personalmente ho qualche cappotto colorato e quando fa freddo vado di pelliccia finta.

3) UNA GIACCA DA MEZZA STAGIONE

Anche qui ci sono varie opzioni: chiodo, il trench, un bomberino, una giacca corta di lana sottile. Io ho uno spolverino leggero e una giacca di pelle azzurra (il chiodo non fa per me, il trench non è di un colore che mi sta bene).

PEZZI “DI SOPRA”

4) UN MAGLIONE DI CASHMERE

Un bel maglione di cashmere serve. Ormai si trovano a prezzi competitivi ovunque, il mio negozio preferito per qualità/prezzo è Uniqlo, dove per meno di 90 euro li trovate di tutti i colori e di varie forme.

5) UNA CAMICETTA

Non deve essere per forza bianca come dicono tutte le guide di moda del mondo, anche perché se non si ha una BELLA camicia si rischia subito l’effetto cameriere/avvocatessa squattrinata. Magari preferite qualcosa di più colorato, o una bella camicia di seta dal taglio maschile, o una camicia pigiama in viscosa. Anche qui, decidete in base al vostro gusto (a me piacciono molto le camicie pigiama con fantasie e le camicette vintage con colletto e spalle voluminosi)

6) LA T-SHIRT PERFETTA

0610302002_32_1

Per me la t-shirt perfetta è bianca ma magari per voi è a righe, o con una stampa. Se come me amate il less is more, vi ho messo in questo articolo una lista di miei brand del cuore

7) UN TOP CARINO

Un top bello che non sia la solita blusa liscia serve sempre. Quando ho comprato la mia camicia di Ports ad un prezzo spropositato mi sono pentita, pensavo “ecco, tutti questi soldi per una camicia!”. Invece è stata una scelta giusta, è una camicia molto particolare che messa sopra un paio di pantaloni neri salva l’outfit dalla banalità. In più si vede che non è un capo di fast fashion che hanno tutti. Investite su un pezzo bello e che vi salva quando vi sentite poco ispirate!

PEZZI “DI SOTTO”

8) UN PAIO DI PANTALONI DAL FIT PERFETTO

Che siano pantaloni a vita alta o jeans che calzano a pennello: tutte ci meritiamo dei pantaloni che ci stiano BENE. Quelli che mettiamo senza dover pensare, perché sicuramente stanno bene con tutto quello che c’è nel nostro armadio e ci fanno un bel sedere. Per me quelli sono i miei Levi’s 501.

9) UN PAIO DI PANTALONI COMODI

Non è detto che i vostri pantaloni perfetti siano anche comodi: nei giorni di ciclo, in viaggio, quando dovete muovervi parecchio vi serve qualcosa di comodo senza se e senza ma. Vi invito a cercare qualcosa di non attillato, magari con elastico in vita (attenzione all’effetto tuta), di colore scuro (snellisce).

10) LA GONNA PERFETTA

Una gonna che potete mettere quasi tutto l’anno, in una forma donante. A molte stanno bene le gonne ad A, strette in vita e che si allargano sul sedere, ad altre piacciono le gonne più lunghe, o più svasate. La mia preferita nell’armadio è una Issey Miyake dritta, che metto tutte le stagioni e che butto in valigia senza preoccuparmi perché non si stropiccia. Vale tutti i soldi che costa.

ACCESSORI

11) GIOIELLI DA TUTTI I GIORNI 

635515608897780821_br_essnziale_chiara-768x606

ve ne ho parlato tante volte, adoro i gioiellini sottili che non tolgo mai, come questo braccialetto in foto, piccoli orecchini che porto tutti i giorni, una collana sottile che mi è stata regalata. Per le occasioni o se voglio essere più appariscente aggiungo pezzi più importanti.

12)  OCCHIALI DA SOLE

Trovate le forme che vi stanno bene e sbizzarritevi. A me piacciono gli occhiali scuri senza troppi loghi, non troppo piccoli, di un colore solo

13) UNA BORSA DA GIORNO

La borsa da tutti i giorni che potete portare dall’ufficio alla cena con le amiche senza sembrare fuori luogo. La mia borsa perfetta è la Céline trio modello grande in nero ma uso anche la Nodino di Bottega Veneta e altre borse che amo. Potete trovare alcune idee qui

14) UNA BORSA DA SERA

Qualcosa di piccolo e prezioso per la sera è essenziale. La potete riutilizzare ad occasioni particolari (matrimoni, feste) ma anche di giorno sdrammatizzata con i jeans.

15)  GIOIELLI IMPORTANTI

elsa-peretti-bracciale-bone-29060851_922613_ED

Tutte abbiamo bisogno di qualche pezzo unico e anche un po’ appariscente, per impreziosire certi look. Io mi sono regalata i Saturn earrings di Charlotte Chesnais e il bracciale di Elsa Peretti per Tiffany.

16)  COLLANT DI QUALITÁ

wolford-fatal-50-senza-cuciture

Non compro mai collant cheap, perché sono lucidi, si lasciano andare e si rovinano subito. Wolford è il marchio a cui sono fedele.

 

17) BORSA/VALIGIA DA VIAGGIO

resizedcrop-83b84278faa815d81ade2ee60a2f2856-840x480

Un bel trolley, una valigia grande e una borsa da weekend sono le uniche cose che servono per chi viaggia: A Milano mi piacciono molto le borse personalizzabili da weekend di  Mystylebags e Filovia

18) UN OROLOGIO SOLO MA BELLO

Non amo molto i marchi di orologi che scimmiottano cose più lussuose. Preferisco allora un orologio vintage bello o qualcosa di importante che vi potete fare regalare in occasioni importanti.

19) ACCESSORI INVERNALI

Cuffia, guanti e sciarpa: vi basta “un kit” fatto bene, possibilmente in lana o cashmere.

20) UN BEL PORTAFOGLIO

2858c0ba6b91b13ffd8954e16e5097f3

 

Eliminate brutti portafogli vecchi e straripanti di scontrini, macchiati, rovinati, rotti. Buttate tutta quella cartaccia e compratevi un bel portacarte o un portafoglio grande che contenga tutto. I miei preferiti: Comme des Garçons, dalle linee semplici e disponibili anche in pelle colorata. Se la borsa è classica, il portafoglio mi piace divertente

SCARPE

21) UN PAIO DI TACCHI ALTI

Un paio di decolletées vi serviranno, prima o poi. Prendetele belle e comode, così non dovrete cambiarle ogni anno. Potete tranquillamente trovare scarpe di marca e mai indossate su parecchi siti di usato e in saldo sui principali ecommerce del lusso. Io non compro più scarpe nel fast fashion o nei negozi cheap, perché anche se possono essere molto carine la pelle sarà inevitabilmente cheap e spesso saranno scomode.

22) UN PAIO DI SCARPE DA GIORNO DA MEZZA STAGIONE

Non esistono solo sneakers e ballerine! Ci sono stringate, slingback, ballerine con tacco, decolletées basse, mocassini di tutti i tipi.

 

23) UN PAIO DI STIVALETTI E/O STIVALI

saint-laurent-rock-40-chelsea-leather-boots

Decidete voi se stivaletti o stivali ma in inverno vi serviranno! Sapete che io ho una piccola ossessione per gli stivaletti, li cambio spesso (e ci sono tanti marchi interessanti in giro) e li alterno con gonne e pantaloni a seconda dell’altezza del tacco e di quanto sono stretti alla caviglia

24) UN KIT PER FARE SPORT

2401015800_1_1_3

Un paio di leggings, un top sportivo e un paio di scarpe per allenarsi sono sufficienti per  avere qualcosa di specifico nel quale sudare (e per non andare in palestra con le magliette del liceo). Ormai tutti i fast fashion producono abiti per la palestra, troverete kit interi a poco prezzo.  Il mio marchio del cuore per abiti sportivi è Nike.

 

ABITI

25) UN VESTITO “DALL’UFFICIO ALLA SERATA”

2f91fb635c760b43817466a1b3b5162c

Impresa molto difficile ma non impossibile. Un bell’abito con le maniche lunghe e al ginocchio o midi è perfetto, sdrammatizzato con un blazer in ufficio e portato da solo la sera

 

26) UN VESTITO DA GIORNO

Per me il classico tubino nero che tutti dicono sia imprescindibile in ogni armadio è completamente inutile (nonché da Gina) quindi il mio black dress ideale è un po’ diverso. Può essere corto, lungo, a maniche corte, lunghe o senza maniche ma vi prego state lontane da quei vestitini striminziti in poliestere che non sono né eleganti né casual. L’ideale sarebbe un abito per l’inverno o se non li portate con il freddo soltanto uno per l’estate, in un tessuto leggero e fresco come il lino o anche la viscosa.

ALTRO

27) UN BEL COSTUME DA BAGNO

Lido_beachwear_11

Il costume che vi veste perfetto, che contiene senza strizzare, che mostra ma senza rivelare troppo. Due pezzi o intero, per me il costume perfetto è minimale e in ottimo tessuto

28) UN BEL COMPLETO MASCHILE

Sono convinta di volere un bel completo (ovviamente li pinno tutti i giorni), anche se poi so che lo metto poco. Se però lavorate in un ufficio e dovete vestirvi formale sicuramente vi servirà. Ma potete anche indossarlo nel tempo libero, con una t shirt e un paio di sneakers. Se proprio volete strafare, per me il sogno è uno smoking da mettere la sera agli eventi dove non sapete bene cosa indossare

29) UN BEL PIGIAMA

la-perla--dolce-silk-pajamas-product-1-19110474-0-118984994-normal

Dite NO ai pigiamoni di flanella, si alla seta! Vestitevi bene anche in casa, ne trarrete piacere (almeno per me è così, quando giro con magliette bucate e pantaloni bracaloni mi sento orrenda). Che sia un pigiama in seta, o una bella vestaglia o una tuta carina, investite su qualcosa da usare solo in casa. Io aggiungerei anche delle ciabattine, le mie sono le friulane/veneziane in velluto

30)  UN SET LINGERIE BELLO

cupid_hero_0064

Investite in un completo carino! I miei preferiti sono quello di Agent Provocateur (o la sua seconda linea, molto più cheap). Non si può avere solo mutande di cotone e completi spaiati ( o meglio, si può tranquillamente ma vi meritate un completo carino).

 

Taggato in: , ,

27 Commenti

MOSTRA I COMMENTI
  1. Linda

    29/05/2020 alle 9:46 PM

    Ciao Giulia!
    Corteggio la trio da anni ma ho sempre lo stesso dubbio: si segna? È super delicata?

    Rispondi
    • rockandfiocc

      30/05/2020 alle 8:24 PM

      è la borsa più delicata che esista, si distrugge letteralmente

      Rispondi
  2. Raffaella

    18/05/2020 alle 11:18 AM

    Ciao Giulia, spero tutto bene 🙂
    Questa lista è super! Che ne pensi invece della classica shopping bag in nylon di Prada, come borsa da viaggio?
    Un abbraccio 🙂

    Rispondi
  3. Antonella

    17/05/2020 alle 12:37 PM

    Adoro le liste, poi quelle che fai tu sono super utili, pratiche e tremendamente chic! Grazie che ci insegni la moda, con uno sguardo alla sostenibilità!
    Meglio poco e buono!

    Rispondi
  4. Sara

    17/05/2020 alle 12:36 PM

    Ciao Giulia! Posso chiederti un consiglio? Che ne pensi degli stivaletti Inka di E8 by Miista? Sono alti alla caviglia e sono indecisa se renderli.. grazie! Sara

    Rispondi
  5. Lily

    03/08/2018 alle 8:50 AM

    Ho iniziato a comprare top in cotone di Uniqlo, bellissimi, cotone apparentemente ottimo… ma un paio già dopo il primo lavaggio hanno ceduto. Mi è appena successo con una canotta, la spallina larga si è allargata (scusa il gioco di parole).

    Rispondi
    • Franci

      17/05/2020 alle 1:33 PM

      Ciao. Ho trovato utile non usare L’ammorbidente durante il
      Lavaggio (forse già lo fai). Così non si mangia gli elastici e non deformano.

      Rispondi
  6. Nadia

    19/04/2018 alle 11:42 AM

    ottima lista del guardaroba perfetto, nel mio sicuramente non possono mancare le camicie bianche che sono per me evergreen,poi qualche tee bianca/nera, un trench e i jeans -il mio look di base.

    Rispondi
  7. Cecilia

    29/03/2018 alle 1:15 PM

    Giulia, hai la saggezza di un oracolo. Ti renderò l’onore che meriti ponendoti una domanda fondamentale sulla vita: ma quando è primavera e piove che scarpe ci si mette? La maggior parte degli stivaletti sa proprio di inverno

    Rispondi
    • rockandfiocc

      29/03/2018 alle 2:20 PM

      Eh io avevo lo stesso dubbio è ho comprato apposta dei vecchi stivaletti da pioggia in plastica di miu miu! Li adoro.

      Rispondi
  8. Piera

    27/03/2018 alle 11:24 PM

    Ciao Giulia, volevo chiederti quale modello di Maison Scotch sono i tuoi 5 tasche preferiti (se lo ricordi) perché anche io anni fa ne avevo trovato un paio di perfetti ma purtroppo durante i vari traslochi devo averli persi (o imbucati da qualche parte) e sto disperatamente cercando di ritrovarli… magari sono fortunata!
    Sono alla ricerca anche io di un pigiama di seta (il più minimal e maschile possibile: odio fiori, pizzo e fantasie strane) e ho letto che l’hai trovato su Amazon… mi daresti qualche indirizzo/dritta?
    Grazie!

    Rispondi
    • rockandfiocc

      28/03/2018 alle 1:01 AM

      ciao, si chiamano LA FEMME SELON MARIE ma cambiano sempre, tu guarda la composizione, deve essere 70 cotone 30 modal 3 elastane!
      ho semplicemente cercato pink silk pajama 🙂

      Rispondi
      • Piera

        29/03/2018 alle 9:31 AM

        Grazie!

        Rispondi
  9. Camilla

    27/03/2018 alle 10:00 PM

    Cavoli, scopro in questo momento dell’esistenza di una seconda linea di agent provocateur ma pare non esista già più! Uufff!

    Rispondi
  10. La Zietta

    27/03/2018 alle 8:37 AM

    Ciao gioia, quanto mi piacciono le liste… solo che per me diventano infinite :)). Begli spunti, su diverse cose entra poi il gusto personale e l’età. Sto ancora cercando la eco pelliccia perfetta. Baci.

    Rispondi
  11. Martina

    26/03/2018 alle 11:29 AM

    Domanda su uniqlo. Qualità e sostenibilità? Ho provato a cercare in giro ma non ho trovato molto

    Rispondi
  12. Giulia

    26/03/2018 alle 9:35 AM

    Ciao Giulia, da quasi trentenne trovo ola lista davvero super super interessante 🙂 Da stampare e attaccare nell’armadio SUBITO!!!
    Tra l’latro sto pensando proprio di prendere la ATP ha la capienza perfetta e non è banale.
    quanto alle giacchette di mezza stagione io mi sono innamorata perdutamente del mak a quadrettini che avevo visto nelle stories.. ma è qui a milano? era bellissimo!!!!

    Rispondi
    • rockandfiocc

      27/03/2018 alle 8:20 AM

      attenzione che la Atp si riga molto eh
      LASCIA STARE NON C E PIU SI era in un negozio ci penso ancoraa

      Rispondi
  13. gynepraio

    26/03/2018 alle 9:27 AM

    ah ecco grazie, adesso voglio un paio di stivaletti Vagabond, ah che bisogno che c’ho

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *